Principe Carlo, incredibile rivelazione sul cellulare: tutta colpa di Meghan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29

La famiglia reale britannica è da sempre al centro dell’attenzione dei media internazionali. Di recente, a destare particolare interesse, però, è un aneddoto sul principe Carlo emerso durante il processo di Meghan Markle contro il Mail on Sunday.

Principe Carlo e Meghan Markle – Foto fornite da Chris Jackson / Credits: Getty Images

Il processo di Meghan Markle

A Londra è in corso il processo che vede coinvolta Meghan Markle contro il Mail on Sunday. Secondo la moglie di Harry, infatti, la rivista avrebbe violato la sua privacy. Ebbene, proprio durante una testimonianza davanti alla corte, l’avvocatessa Jeny Afia ha deciso di citare alcuni aneddoti presenti nel libro Finding Freedom, scritto da Omid Scobie e Carolyn Durand.

In particolare è stata ripresa la parte che racconta come Harry abbia annunciato alla famiglia di essere diventato papà: “Harry cominciò a messaggiare e a chiamare gli amici (tra cui Skippy, con cui aveva ripreso i contatti) per annunciare la lieta notizia”. Per poi aggiungere: “Iniziò dalla regina e dal principe Filippo, i primi a essere informati dell’arrivo dell’ottavo pronipote. Poi inviò un messaggio al padre e al fratello, assieme a una foto del bambino, prima di avvisare gli altri membri della famiglia – compresa Zara, la figlia della principessa Anna, e suo marito, la leggenda del rugby Mike Tindall – attraverso lo speciale gruppo WhatsApp di cui fanno parte tutti i cugini reali”.

Meghan Markle – Foto fornita da Kirsty Wigglesworth – Pool/ Credits: Getty Images

Principe Carlo e l’aneddoto sul cellulare

Proprio a questo punto del racconto ecco che l’avvocatessa decide di fare una contestazione. “È risaputo che il principe del Galles non ha un cellulare”. Ebbene sì. A quanto pare il principe Carlo non ha un cellulare e alla base di ciò vi sarebbe un vero e proprio rifiuto nei confronti del telefonino da parte del primogenito della regina Elisabetta.

LEGGI ANCHE –> Kate Middleton, l’ossessione del principe Louis: “Urla ogni volta che…”

LEGGI ANCHE –> Principe Carlo, lo chiamano così e lui si commuove: imbarazzo a corte

Un’indiscrezione che sembra trovare conferma nelle parole di John Birdcut, con cui il papà di William e Harry ha realizzato il documentario della BBC “Principe, figlio, erede: Carlo a 70 anni”. Birdcut ha infatti dichiarato a Vanity Fair che il principe Carlo detesterebbe anche i selfie. “È irritato moltissimo dalle persone che gli puntano contro i telefonini” .

Principe Carlo – Foto fornita da Ben A. Pruchnie – WPA Pool/ Credits: Getty Images