Elodie, la confessione arriva solo ora: “Sono stata una vigliacca…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:25

In un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, Elodie Patrizi, una delle cantanti più amate di tutto il panorama musicale italiano ha parlato del suo passato, del rapporto con i suoi genitori e rivelato alcuni aneddoti e segreti della sua giovinezza. Ecco cosa ha rivelato.

L’adolescenza di Elodie Patrizi

Elodie ha spesso raccontato del divorzio dei suoi genitori che l’ha segnata nel profondo durante la sua adolescenza. Nell’intervista ha parlato anche di quei mesi duri, rivelando le grandi difficoltà dei suoi genitori: “Tossicodipendenza. l’ho capito dopo un po’ ma non ho reagito arrabbiandomi, anche se poi ho avuto dentro di me tanta rabbia per parecchio tempo”. E ancora: “Ho detto vabbè vi do una mano, cerco di capire come aiutare. Non mi va di addossare colpe a loro, ma sono stata anni a tentare di sistemare una cosa che non è sistemabile, non da una ragazzina. Erano persone che stavano molto male”.

Lei, cresciuta in un quartiere difficile, ha raccontato la sua adolescenza vissuta su quelle strade: “Mi facevo le canne tutto il giorno e a 15 anni bevevo anche, uscivo e tornavo alle 7 del mattino”. Alcune sue amiche, al tempo, ebbero figli a 15 e 16 anni: “Ecco io quello no, ero proprio vergine, anzi. Una delle più rigide su certe cose. Quando una mia amica si era fidanzata con un tossico di eroina ero impazzita: l’ho sequestrata dentro casa, le ho detto tu da qua non esci. Questo ha cercato di entrare, mia madre era spaventata, mi minacciava… ma cosa minacci, vatti a fa’ ’na pera”.

Leggi anche —-> Avete mai visto la figlia di Eric Forrester di ‘Beautiful’? La 30enne è uno schianto

Leggi anche —-> Grande Fratello Vip, bellissima già da ragazzina: avete capito chi è?

Elodie Patrizi ha lasciato la scuola da giovanissima

Elodie ha rivelato anche un segreto della sua adolescenza: qualcosa di cui si è vergognata per anni: “Ti senti sporco, questa è la verità. È un contesto che rischia di inghiottirti. Non studiamo, a nessuno gliene frega niente. Io ho la terza media e per dirlo ci ho messo anni: mi vergognavo come una ladra. Rimpiango moltissimo il fatto di essere ignorante. Mi fa sentire a disagio, anche perché sono stata vigliacca: ho fatto il liceo fino al quinto anno, senza mai essere bocciata. Arrivata a maggio, mi sono ritirata. Non mi sentivo all’altezza di fare l’esame. Avevo solo paura del fallimento, una cosa che mi ha accompagnata a lungo”.

Oggi Elodie è una delle più grandi artiste italiane e si è riscattata alla grande, dopo una lunga e faticosa gavetta, oggi è in vetta alle classifiche musicali italiane.