Matrimonio a prima vista: quando inizia la nuova edizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:47

Il 6 ottobre  inizia la nuova stagione di Matrimonio a prima vista, show televisivo molto apprezzato dal pubblico del piccolo schermo, che va in onda su Real Time.

Matrimonio a prima vista è uno show televisivo a cui, in ogni edizione, prendono parte 6 concorrenti poi uniti in 3 coppie che si vedranno per la prima volta il giorno del loro matrimonio diventando secondo la legge marito e moglie. Nel corso delle puntate i partecipanti vengono seguiti da un gruppo di esperti tra sociologi, psicologi e sessuologi. In questa nuova edizione saranno: il Dott. Fabrizio Quattrini, Psicoterapeuta di Coppia, Docente all’Università de L’Aquila, Mario Abis, sociologo, docente allo IULM di Milano e Nadia Loffredi, sessuologa, psicoterapeuta e docente di psicologia all’Università La Sapienza di Roma. Inoltre i concorrenti nel corso del programma vengono filmati per 5 settimane di convivenza a seguito delle quali decidono se proseguire la relazione o avviare le procedure per il divorzio.

I concorrenti della nuova edizione

I concorrenti di questa quarta stagione sono: Nicole e Andrea, Giorgia e Luca, Sitara e Gianlunca. Proprio quest’ultimi sono entrati in sostituzione di un’altra coppia a causa del mestiere della sposa che lavora in una struttura sanitaria e di conseguenza molto più esposta al virus. Per quanto riguarda i primi sposi: Nicole è una contabile appassionata di borse e vestiti e vive a Milano, mentre Luca è di Pesaro ma vive a Montecchio di Vallefoglia dove gestisce un ristorante di famiglia. Nella seconda coppia: Giorgia vive a Roma, ha 32 anni ed è un’insegnante di educazione fisica mentre Luca vive a Cisterna di Latina ha 31 anni e affitta camere ai turisti oltre ad avere molteplici passioni. Gli ultimi sposi sono: Sitara 29enne cameriera in un ristorante e Gianluca concept artist fiorentino di 31 anni.

LEGGI ANCHE—>https://www.meteoweek.com/2020/09/03/lutto-striscia-la-notizia-ezio-greggio-ricorda-lamico-scomparso-mi-manchera/

LEGGI ANCHE—>https://www.meteoweek.com/2020/09/02/e-morto-philippe-daverio-volto-ironico-e-arguto-dellarte-cpe/

Le restrizioni a causa del Coronavirus

A causa del Coronavirus la produzione ha stabilito delle restrizioni ferree. Innanzitutto al matrimonio non saranno presenti invitati, nemmeno i parenti dei due sposi e inoltre non sarà possibile vedere uno dei momenti più evocativi e simbolici di questa celebrazione: lo scambio delle fedi.