Alessandra Mussolini, perchè lasciò Berlusconi? “Malattia autoimmune”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:15

Il legame tra Alessandra Mussolini e Silvio Berlusconi è durato dal 2013, anno in cui lei aderì a Forza Italia, fino al 2018, quando annunciò la separazione dal partito.

Alessandra Mussolini e Silvio Berlusconi

Alessandra Mussolini, politica ed ex attrice, è stata una delle donne più in vista del sistema italiano. Nel 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderì a Forza Italia e da quel momento iniziò il suo lungo rapporto con Silvio Berlusconi, esponente e fondatore del partito.

Il legame tra i due fu duraturo e proficuo, accomunati da grande stima comune, la Mussolini e Berlusconi hanno percorso un lungo periodo di vita insieme. Ma nel 2018 fu proprio lei, che oggi è una delle concorrenti di Ballando con le stelle, ad annunciare la rottura insanabile con Forza Italia.

Alessandra Mussolini, “Ringrazio Berlusconi, ma…”

“Ho comunicato questa mattina alla segreteria del Presidente Berlusconi la mia intenzione di lasciare Forza Italia – aveva fatto sapere lei in un comunicato reso noto nella giornata del 27 luglio 2018 – . Ringrazio il Presidente per l’affetto ed il sostegno politico e personale ricevuto in ogni occasione che penso di aver ricambiato con pari trasporto. Ho preso atto che non sussistono più i presupposti politici per una mia permanenza nel partito dopo la scelta di andare all’opposizione del Governo Conte senza un confronto con la base e i militanti del movimento e, soprattutto, per la oggettiva impossibilità di poter portare un contributo di idee e di contenuti al Partito in un momento in cui i consensi sono al minimo storico per tentare di invertire la rotta”.

Senza troppi giri di parole, dunque, Alessandra Mussolini comunicò la rottura con il partito di Silvio Berlusconi a causa delle scelte politiche compiute contrarie al pensiero della parlamentare forzista.

Il ritiro da Forza Italia, tuttavia, non determinò la fine della carriera della Mussolini che, a conclusione della sua nota stampa, aggiunse: “Ma evidentemente i nuovi timonieri, nonostante gli errori già commessi, non hanno intenzione di cambiare. Alla riunione di ieri avrei voluto dire che Forza Italia è affetta da una malattia autoimmune, cioè produce anticorpi contro sé stessa andando contro la linea politica che ha sempre sostenuto: purtroppo non c’è stata la possibilità”.

“In coerenza con i valori di sempre, continuerò comunque la mia attività politica nell’ambito del centrodestra. È andata così”, aveva concluso lei con l’amaro in bocca.

Alessandra Mussolini, perchè lasciò Forza Italia

Leggi anche–>Storie Italiane il caso Mussolini : “Molte polemiche a Ballando”

Leggi anche–>Alessandra Mussolini chi è | Carriera | Vita privata dell’ex europarlamentare

Alessandra Mussolini e il rientro a Forza Italia

A distanza di un anno dall’addio al partito fondato nel 1994 da Berlusconi, Alessandra Mussolini fece il suo rientro a Forza Italia proprio su richiesta dell’ex premier.

“Sento la gente sempre più convinta, soprattutto le donne, sento un aria di grande recupero – aveva detto lei – . È una partita da giocare, ma sia Salvini, sia la Meloni sono stati degli ingrati nei confronti di Berlusconi, ma la stanno pagando perché la Lega si sta ammosciando al centro, soprattutto nelle Marche e la Meloni nel Lazio…”.