Il caso Bebawi: un omicidio nel passato di Patrizia De Blanck

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12

All’interno della casa del Grande Fratello Vip, Patrizia De Blanck parla del caso Bebawi e viene subito censurata dalla regia: si tratta di una storia di cronaca nera che la vede coinvolta personalmente.

Patrizia De Blanck
Patrizia De Blanck- foto tv- meteoweek

La contessa Patrizia De Blanck era giovanissima quando si ritrovò, suo malgrado, coinvolta nel caso Bebawi, definito dalla stampa come «l’omicidio della Dolce Vita».

Negli anni 60 il suo fidanzato di allora fu ucciso, mentre la contessina stava partecipando ad un ballo della nobiltà romana: erano anni molto turbolenti.

Patrizia De Blanck e il fidanzato assassinato: il retroscena

“Era il 1964, ero fidanzata con Farouk Chourbagi, industriale egiziano del ramo tessile e gran viveur. Lui fu trovato morto una mattina dalla segretaria nel suo ufficio laterale a via Veneto, ucciso con quattro colpi di pistola e con il viso sfigurato con l’acido. Quell’acido era destinato a me. A ucciderlo fu una sua amante egiziana con la complicita del marito.”, ha racconto la De Blanck a Dagospia.

Patrizia ha sempre pensato che quell’omicidio derivasse da una vendetta della donna, dal momento che Farouk l’aveva lasciata per stare con lei. Quella sera il suo fidanzato non riuscì a raggiungerla al ballo perché era stato ucciso, ma nessun processo ha mai provato la colpevolezza di Claire Bebawi, la donna accusata.

Patrizia De Blanck
Patrizia De Blanck- foto ig- meteoweek

Leggi anche -> Anna Tatangelo a Name That Tune: la camicetta sexy ha un costo da capogiro!

Leggi anche -> Anna Tatangelo esplosione in rosso | La canottiera è troppo stretta | Curve audaci”

Delitto di gelosia? La versione della contessa

Il processo si concluse in primo grado con l’assoluzione per mancanza di prove. Solo molti anni dopo la coppia fu condannata, ma entrambi erano già fuggiti all’estero e si erano resi irraggiungibili.

Cosa ricorda Patrizia del suo fidanzato morto in tragiche circostanze? “Farouk era molto geloso e mi voleva sposare, ma non potevo farlo perché ero in attesa dell’annullamento della Sacra Rota del matrimonio con il mio primo marito. Non ho mai sospettato che Farouk avesse un’amante, ero troppo giovane e forse troppo presa dalla mia voglia di vivere.”.

La contessa ha parlato del suo passato amoroso tormentato anche nella casa del Grande Fratello Vip, ma è stata subito censurata dalla regia.