Maurizio Costanzo furioso con la conduttrice, durissimo: “Mi lasci vivere in pace”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:34

Lui è uno dei giornalisti televisivi che ha fatto, letteralmente, la storia della televisione italiana. Il programma Maurizio Costanzo Show è stato un salotto dove politici, personalità del mondo dello spettacolo e tanti altri hanno dibattuto sulle attualità del Paese. Nella  sua trasmissione ha lanciato grandissimi talenti ma ha anche criticato apertamente numerosi ospiti. Questa volta Maurizio Costanzo è furioso con una sua collega conduttrice. Ecco cosa è successo.

La delusione di Maurizio Costanzo

Dopo essere stato un punto fondamentale delle reti Mediaset, Maurizio Costanzo è passato alla Rai, dove conduce il programma S’è fatta notte, in seconda serata su Rai Uno. Il giornalista si è lamentato della collega e conduttrice – nonchè ex Presidente Rai – Monica Maggioni, conduttrice di Settestorie. Per Costanzo, il calo di ascolti del suo programma è dovuto principalmente alla collazione oraria della trasmissione.

Maria De Filippi ha paura

Ha spiegato Maurizio Costanzo: “Fino a che venivo preceduto da Fabio Fazio e Franco Di Mare S’è fatta notte vantava ottimi risultati. Ora, invece, devo aspettare la Maggioni che dura troppo, finisce tardi e mi lascia pochissimo pubblico, facendomi perdere ascolti”. Costanzo, di certo, non si aspettava un tale trattamento da Viale Mazzini che, di fatto, lo ha traslocato in terza serata.

Leggi anche —-> Yari sgarro a papà Albano | L’accusa: “E’ colpa sua…”

Leggi anche —-> Meghan Markle, uno scatto la incastra: fotografata con un miliardario indagato per riciclaggio

L’affondo di Maurizio Costanzo

Il giornalista, marito di Maria De Filippi, ha poi rincarato la dose: “Una vecchia regola Rai prevede che non si facciano i promo ai programmi di seconda serata. Ma, chissà perché, ciò non vale per la Maggioni. Io non capisco perché un’ex presidente della Rai debba tornare a condurre un programma. È come se l’amministratore delegato della Michelin, finito il suo mandato, si metta a vendere gomme in officina. È un’anomalia tutta italiana e degli ultimi anni: oltre alla Maggioni, c’è pure la Annunziata. A questo punto proporrei una rubrica fissa: Ex presidenti parlano”.

Costanzo è davvero furioso: il programma Settestorie, non è di approfondimento giornalistico, ma politico. E sull’ultima puntata, ovvero della passeggiata di Maggioni con il Premier Giuseppe Conte tra le strade di Roma, ha sbottato: “Conte aveva forse voglia di una passeggiata per Roma, ma la prossima volta si cerchi altre accompagnatrici”. Conclude in giornlaista: “La Maggioni cerchi di essere più breve o, ancora meglio, cambi rete e giorno. Magari vada su RaiDue o Raitre, al martedì, al mercoledì, ma mi lasci vivere in pace. Con la speranza che anche Foa, concluso il mandato, non pensi a sua volta, da ex presidente, di fare un programma”.