Ricordate Roberta Modigliani? Dopo Non è la Rai si è trasformata. Ecco come è diventata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10

Non è la Rai, programma ideato da Gianni Bonconpagni, è stato uno degli show più iconici della tv italiana e ha contribuito a lanciare diversi personaggi nel mondo dello spettacolo. Tra questi anche Roberta Modigliani, ma come è cambiata la ragazza?

Roberta Ghinazzi, in arte Roberta Modigliani, è stata una delle ragazze del programma di Mediaset Non è la Rai. La giovane ha preso parte a tre edizioni dello show nel 92/93, 93/94, 94/95. Nel corso delle puntate si è distinta per il tono di voce inconfondibile, i capelli a caschetto e gli occhi color ghiaccio. Per Roberta Non è la Rai non è stata la prima apparizione televisiva infatti aveva già presso parte a Bulli e Pupe. Ancora oggi molti spettatori del programma ricordano alcune delle sue canzoni come: l’interpretazione di Maledetta Primavera della prima edizione, Mary Jolie o A Parole brano con testo scritto da Gianni Boncompagni.

Come è diventata Roberta Modigliani

Ma oggi che fine ha fatto Roberta Modigliani? La ragazza è diventata una donna e il suo look è decisamente cambiato da allora ma rimangono inconfondibili gli occhi di ghiaccio anche se non porta più i capelli a caschetto e adesso ha una bellissima chioma rossa. Roberta non ha abbandonato il mondo dell’arte, in particolare della musica. Infatti la donna ha avviato un progetto musicale di genere elettro-pop con un brano intitolato “L’amore è uguale per tutti”. Inoltre continua a far parte del mondo dello spettacolo recitando in diverse fiction italiane.

LEGGI ANCHE—>Barbara Palombelli giovanissima a Non è La Rai | Eccola intervistata da Ambra

LEGGI ANCHE—>Lei è stata una delle protagoniste assolute di Non è La Rai: riuscite a riconoscerla oggi? 

Le ragazze di Non è la Rai

All’interno del programma ruolo fondamentale era ricoperto dalle cosiddette “ragazze di Non è la Rai”. L’obiettivo era quello di farsi notare per il proprio talento e riuscire a intraprendere una vera e propria carriera nel mondo dello spettacolo. In particolare le ragazze potevano mettersi in mostra dando prova di doti canore come interpreti, di capacità di presentazione e di intrattenimento durante le serate organizzate in discoteca. La competizione all’interno dello show era veramente alta tanto che in poche sono realmente diventate delle figure di riferimento nello spettacolo.