Choc in ospedale, partorisce e lui la accoltella: non accettava il divorzio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40

Un episodio sconvolgente accaduto nella sala operatorio dell’ospedale. Aveva appena dato alla luce il suo bambino ma non è riuscita nemmeno a prenderlo tra le braccia.

partorisce e lui tenta di accoltellarla ancora in sala parto

Aveva appena partorito il loro bambino, Guldane Yirtici è stata accoltellata più volte dal suo ex, Ahmet Yirtici, mentre si trovava ancora nella sala parto dell’ospedale di Gaziantep, in Turchia. Si stavano separando, già da qualche mese aveva chiesto il divorzio ma l’uomo non accettava che lei lo lasciasse.


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek


Il parto e il tentato omicidio

L’uomo si è avventato subito su di lei, la donna ancora non aveva preso tra le braccia il suo bambino. Il personale sanitario è intervenuto immediatamente e l’ha portata in terapia intensiva dove, fortunatamente sono riusciti a salvarla.

accoltella la moglie appena partorito il figlio


LEGGI ANCHE:


Non accettava la fine della relazione

Il suo ex è stato arrestato ed in sede di interrogatorio non ha mostrato il minimo pentimento. Per questa ragione è stato condannato a scontare 18 anni di carcere. Ha dichiarato di non riuscire ad accettare la fine del loro rapporto.