DayDreamer, anticipazioni: Sanem va in analisi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15

Anticipazioni e curiosità sulle prossime puntata dell’amata soap turca DayDreamer – Le Ali del Sogno. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

DayDreamer – Le Ali del Sogno: Sanem e Can

Ad oltre una anno dalla fine della loro relazione, Sanem Aydin, interpretata dalla belltissima attrice Demet Ozdemir, non riesce a dimenticare Can Divit, a intrepretato dall’attore Can Yaman. Decide dunque di chiedere aiuto a Deniz Keskin, psicoanalista, per superare questo momento buio. Un grido d’aiuto ma che mostra, proprio alla fine delle prima stagione, la volontà di Sanem di lavorare per mettersi tutto alle spalle. Inizierà infatti, con queste pretese, la seconda stagione della serie turca DayDreamer – Le Ali del Sogno. 

Torniamo alle puntate italiane: Yigit, intrepretato da Utku Atres, con l’aiuto di Huma, brucerà il manoscritto di Sanem. La giovane, infatti, era pronto a proporre alla casa editrice la sua opera. Nelle intenzioni di Yigit, la colpa dovrà ricadere su Can. Non solo: Yigit, sempre con la complicità di Huma, inventerà di aver avuto un pericoloso scontro, e delle lesioni, proprio con Divit. Sanem, anche a causa dei frequenti scatti d’ira in passato di Can, è portata a credere a questa menzogna.

Leggi anche —-> DayDreamer, nozze a sorpresa per l’amatissimo attore: matrimonio a Istanbul

DayDreamer- Le Ali del sogno: Sanem e Can si riconcilieranno?

Lo scontro tra Sanem e Can e durissimo, tanto che quest’ultimo decide improvvisamente di lasciare Istanbul per allontanarsi e schiarirsi le idee.

Lascerà dunque anche la Fkri Harika, che subirà un pesante contraccolpo. A questo punto, Sanem, si butta a capofitto nel lavoro, decisa a dare una svolta alla sua vita.

Leggi anche —-> Daydreamer, fan preoccupati per Sanem: l’attrice è apparsa magrissima e irriconoscibile

DayDreamer – Le Ali del Sogno: un anno dopo

Nell’altro episodio ci ritroviamo catapultati in un salto temporale ad un anno esatto dalla rottura. Sanem ha pubblicato, con l’aiuto di Yigit, il suo romanzo, dal titolo Le Fenice e L’Albatros. La ragazza però non ha affatto dimenticato Can e, nel suo romanzo, questo lo si percepisce chiaramente.

Ma ecco il colpo di scena: in un cinema di Istanbul, Can, comprando dei biglietti per un film, vede causalmente Sanem, che certo non sapeva del suo ritorno. Divit si nasconde, ma Sanem sembra aver capito cosa stesse accadendo, tanto da telefonare alla psicologa Deniz per parlare di quella sua strana sensazione. Deniz invita la giovane a stare tranquilla, ricordandole che il percorso che la porterà ad andare avanti è iniziato da poco. Ma Can è davvero ritornato.