Il Collegio, com’era Andrea Di Piero prima del reality

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Andrea Di Piero è un protagonista della nuova edizione de Il Collegio 5. Studioso, molto serio, accusato da qualcuno di essere antipatico, è in realtà molto amato dal grande pubblico. Ecco come è cambiato nel corso del tempo, colui che ama citare D’Annunzio durante il programma.

Il Collegio 5: Andrea Di Piero

Lui è certamente uno dei personaggi protagonisti di questa quinta edizione del reality Il Collegio, in onda su Rai Due. Lui è Andrea Di Piero, studioso – ha più volte manifestato la sua avversione verso la trap, amata invece dagli altri della classe – e veste sempre giacca, camicia e cravatta, anche quando potrebbe rinunciare alla divisa. E’ considerato il genio della classe ed ha ammesso di voler utilizzare il reality per accrescere le sue conoscenze.

Andrea Di Piero ha 16 anni e viene da Fiuggi, in provincia di Frosinone. Accusato spesso di essere troppo serioso, sta conquistando però i cuori del grande pubblico televisivo. Si è autodefinito “Senatore d’Annunziano”, ama l’arte, la scrittura  e la musica classica.

Leggi anche —-> Il Collegio, ricordate Claudia Dorelfi? Eccola oggi, diversissima FOTO

Il Collegio 5

Anche questa edizione del reality Il Collegio, raccontata al grande pubblico dalla voce narrante Giancarlo Magalli, è un successo di share e critica. In questa edizione i giovani sono stati catapultati negli anni ’90 presso l’Istituto Regina Margherita di Anagni.

Nel mese in cui i ragazzi cercano di raggiungere il diploma, i concorrenti – alunni non possono, chiaramente, usare la tecnologia moderna. La mancanza dei social è la vera grande sfida, insieme alle rigide regole dettate dal programma, per i ragazzi. Non è possibile infatti usufruire in alcun modo di tutto quello che, al tempo in cui è ambientato il programma, non era stato creato.

Leggi anche —-> “Il Collegio 5”, quarta puntata: tutto quello che è successo

Andrea Di Piero: il suo stile

Il giovane Di Piero si è definito: “Nato con la camicia”. Infatti, mentre vediamo, alla fine del programma, i giovani protagonisti del reality in abiti molto diversi dalla divisa, Di Piero è sempre elegantissimo anche durante i pomeriggi casual.

Il giovane Andrea, dunque, è a suo agio nel viaggio nel tempo della scuola fatto all’interno del programma, ma non nei nostri giorni. Quando non indossa giacca e cravatta ama i pullover con pantaloni a tinta.