Tu Sì Que Vales 2020, chi sono i dodici finalisti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00

Sabato 28 novembre andrà in onda la puntata finale dell’edizione 2020 di Tu sì que vales. Ecco chi sono i 12 finalisti.

Tu sì que vales – Fonte: Facebook

La finale di Tu sì que vales

La prossima puntata di Tu sì que vales, che andrà in onda sabato 28 novembre, sarà quella finale, con dodici concorrenti pronti a contendersi l’ambito premio da centomila euro. Numerosi i concorrenti che nel corso di questa edizione hanno cercato di ammaliare giudici in studio e il pubblico a casa con performance di vario tipo, a partire dal ballo, passando per il canto, fino ad arrivare ad acrobazie e prove di forze.

Alla fine, però, a contendersi la finale saranno: Andrea Paris, presentatosi come mago e spassoso intrattenitore, che ha conquisto la finale dopo aver vinto in semifinale contro Cesar Dias. Tra gli altri ci saranno Nadia e Dakota due ballerini che realizzano coreografie ispirandosi a tematiche di carattere sociale, che hanno dovuto fronteggiare in semifinale i The Catwall Acrobats.  Daniele Primonato, cantante, che ha battuto in semifinale JD “The Iceman”, mentre El Yiyo, ballerino di flamenco, ha ottenuto anche lui un posto per sabato prossimo dopo aver battuto gli Eclectic.

Tu sì que vales – Fonte: Facebook

I finalisti della Scuderia Scotti

A contendersi la finale, ci saranno anche Ambra & Yvees, coppia di acrobati che hanno danzato sospesi in aria; ma anche Cristiano Pierangeli, in grado di stupire mentre suona il pianoforte. Nerina Peroni, bravissima pianista e Kyle Cragle, un contorsionista di grande bravura.

LEGGI ANCHE –> Tu sì que vales, Maria e la Ferilli non si accorgono del microfono aperto: succede il disastro

LEGGI ANCHE –> Concorrente di Tu sì que vales rischia di scivolare da 30 metri: incidente sfiorato

Gli Atherton Twins, che hanno conquistato la finale grazie alle loro coreografie acrobatiche e Liina Aunola che ha incantato i giudici con le sue evoluzioni in aria. Wesley William ha stupito con il suo monociclo alto otto metri, mentre Sorin e Nicu sono due bravissimi atleti.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Per quanto riguarda la “Scuderia Scotti”, invece, i tre finalisti saranno Nicola da Bari, che ha battuto Antonio Sorice, ma anche Manuel Gaudenzi, che ha battuto in semifinale
Spank, e Giovanni Bruno, che ha ottenuto il pass per la finale dopo aver vinto in semifinale contro Michele Castagneto.

Tu sì que vales – Fonte: Facebook