Categorie
Gossip

“Messaggi strani, non sono io” Guendalina Tavassi, ancora guai: hackerato anche il profilo Instagram?

Nei giorni scorsi l’ex gieffina ed attuale opinionista di Pomeriggio Cinque Guendalina Tavassi ha denunciato il furto di dati e media personali da parte di un hacker sul proprio cellulare. Oggi, la showgirl, ha parlato di strani messaggi inviati dal suo account Instagram ufficiale. Ecco cosa sta accadendo.

Guendalina Tavassi: hackerato anche il profilo Instagram?

Non c’è pace per Guendalina Tavassi. L’ex concorrente del Grande Fratello e attuale opinionista dei salotti televisivi di Barbara D’Urso, nei giorni scorsi ha denunciato il furto di dati sensibili e di foto e video dal proprio cellulare. Oggi, dopo alcune segnalazione pervenute dai alcuni suoi followers, l’ex gieffina ha lanciato l’allarme: gli hacker, forse, hanno utilizzato l’account Instagram alle sue spalle.

Scrive Guendalina Tavassi: “Ragazzi mi state inviando questi messaggi, credo a questo punto che siano riusciti ad entrare qui dentro. Qualsiasi messaggio strano o ambiguo che vi sia arrivato non ero io”. L’ex gieffina pubblica una conversazione in cui un suo followers mostra di un contatto avuto proprio con l’account di Guendalina.

Leggi anche —-> Guendalina Tavassi, cosa c’è nei video rubati: “Non mi vergogno”

Guendalina Tavassi: “Ho denunciato tutto”

La showgirl ha annunciato di aver sporto denuncia presso la Polizia Postale, nella speranza di recuperare il tutto. Oltre ai video e alle foto, in parte già finite in rete, ci sono infatti dati sensibili.

Ha raccontato l’ex gieffina: “Questo è un reato, c’erano delle cose personali, dei video. Tutti noi abbiamo delle immagini simili sul telefono. Ma ho dovuto denunciare, perché io sono una mamma, è una cosa orribile”.

Leggi anche —-> Guendalina Tavassi, chi è e cosa fa il marito Umberto

Guendalina Tavassi e il marito Umberto

Il marito di Guendalina Tavassi, l’imprenditore partenopeo Umberto D’Aponte, non ha nascosto tutta la sua frustrazione per l’accaduto. I due si sono sposati nel 2013 ed una due bambini.

Spiega D’Aponte: “Mai ho provato una sensazione simile, perché siamo stati violati nella nostra vita privata. Io non ho vergogna di mia moglie, qualunque coppia lo fa. Da dieci anni per fortuna stiamo assieme e siamo felici, sia sessualmente sia sotto tutti i punti di vista; è come se io avessi subito un lutto”.