Covid, morta la blogger di Giallo Zafferano Elisabetta Barale: aveva 44 anni

La blogger Elisabetta Barale è deceduta a causa delle complicazioni dovute al Covid-19 poche ore fa presso l’Ospedale di Carle Confreria di Cuneo. A dare la notizia la famiglia della donna 44enne, impiegata, che aveva aperto un seguitissimo blog di cucina all’interno del sito di Giallo Zafferano.

Elisabetta Barale deceduta dopo oltre un mese di ricovero

La blogger Elisabetta Barale, 44anni, ideatrice e curatrice dell’apprezzatissimo blog di cucina Pronto e Sfornato, all’interno del sito di Giallo Zafferano, è venuta a mancare poche ore fa a causa del Covid-19. A dare la notizia la famiglia della donna. Barale era ricoverata dal 25 ottobre scorso presso l’Ospedale di Carle Confreria di Cuneo: dopo aver contratto il Coronavirus e attraversato una fase acuta dell’infezione sembrava essersi ripresa, ma le sue condizioni sono in seguito drammaticamente peggiorate.

Elisabetta Barale era un’impiegata che lavorava presso Allitude di Borgo San Giuseppe a Cuneo, Comune vicino a dove viveva – ed era nata e cresciuta – Madonna dell’Olmo, nel cuneese. Da quanto si evince dalle prime notizie, la donna era affetta da diabete, condizione che avrebbe influito sul peggioramento delle sue condizioni di salute. Barale, laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Torino, era molto conosciuta ed apprezzata dalla comunità di Madonna dell’Olmo, oggi sotto shock.

Leggi anche —-> È morta di Covid Anna Puliafito, la donna che attese 17 ore per un ricovero in rianimazione

Il blog di Elisabetta Barale

Elisabetta Barale, lavorando anche in diversi ambiti, ha sempre seguito la sua grande passione: la cucina. Poco tempo fa aveva aperto un blog, all’interno del sito di Giallo Zafferano, dal titolo Pronto e Sfornato.

Molto seguita ed apprezzata dai fans del noto sito culinario, Barale adorava preparare ricette per i grandi eventi – come Halloween o le feste natalizie – e confrontarsi con i suoi tantissimi spettatori.

Leggi anche —-> Le città italiane più colpite dal Covid secondo la Protezione civile: ecco la classifica

Il dolore di un’intera comunità

Descritta da tutti come donna tenace, solare e dinamica, Elisabetta Barale ama la musica e la danza e partecipava spesso alle serate di balli country promosse dall’associazione cuneese Dance for Fun. Era anche appassionata di montagna: lei e suo marito, infatti, avevano una casa tra la Valle Stura e Sambuco dove trascorrevano le vacanze.

Meno di due mesi fa era venuta a mancare la mamma di Elisabetta, Piera. La donna 44enne lascia suo marito suo marito Riccardo, le sorelle Cristina, Paola e la nipote Mira. I funerali saranno celebrati domani, sabato 28 novembre, alle 14,30, nella chiesa parrocchiale di Madonna dell’Olmo.