Lilli Gruber processa Guaccero e Rai: parole al vetriolo

A Otto e Mezzo Lilli Gruber ha espresso il proprio parere in merito all’ormai noto “tutorial per fare una spesa sexy”, andato in onda a Detto Fatto. Ecco cosa è successo.

Lilli Gruber e Bianca Guaccero – Foto fornite da Vittorio Zunino Celotto/ Credits: Getty Images

Lilli Gruber a Otto e Mezzo

Nella puntata di ieri di Detto Fatto, Bianca Guaccero e la ballerina Emily Angelillo si sono rese protagoniste di un siparietto su come rimorchiare al supermercato. Un momento televisivo che non è stato particolarmente apprezzato, con Silvia Scirolli Borrelli, corrispondente italiana del Financial Times a Milano, che in collegamento con Otto e Mezzo ha commentato: “Dovrebbero dimettersi tutti in blocco, dal direttore di Rai 2 alle conduttrici”.

Dal suo canto la conduttrice, Lilli Gruber, ha affermato: “Sembra di essere tornati al Medio Evo, è gravissimo che sia stata proposta questa cosa dal servizio pubblico nel 2020“. Se tutto questo non bastasse, la Rai ha sospeso Detto Fatto per volere dell’ad Salini, provvedendo con un’istruttoria “per accertare le responsabilità di un episodio gravissimo, che nulla ha a che vedere con lo spirito del Servizio Pubblico e con la linea editoriale di questa Rai”.

Bianca Guaccero – Foto fornita da Vittorio Zunino Celotto/ Credits: Getty Images

Il commento social di Bianca Guaccero

Sulla vicenda è intervenuta anche Bianca Guaccero che ha scritto un lungo post su Instagram, attraverso il quale ha affermato: “Sono una donna, una mamma single, che combatte ogni giorno per ciò in cui crede, soprattutto nella difesa della categoria che rappresento, la donna”.

LEGGI ANCHE –>Bianca Guaccero, avete mai visto il fratello? Chi è Domenico [FOTO]

LEGGI ANCHE –> Bianca Guaccero si confessa: “Non ho vissuto nell’oro, pago ancora il mutuo”

Ha quindi proseguito: “Ho sempre lavorato proponendo di me una immagine molto lontana da quella della donna oggetto, cercando di abbattere qualsiasi muro di pregiudizio e maschilismo, ma sono la conduttrice di un programma, mi prendo parte della responsabilità di ciò che è accaduto. Chiedendo scusa a tutti, per la superficialità con cui è stata gestita questa situazione da parte di tutta la nostra squadra. Sono certa della buona fede del gruppo autorale che lavora da mesi, cercando di confezionare, con grandissima fatica, un programma dignitoso e allegro nonostante tutte le difficoltà della situazione pandemica che stiamo vivendo”.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Per poi concludere: “Il tutorial in questione, doveva aderire a dei toni comici e surreali, da non prendere sul serio, ma che stavolta ci sono venuti male. Perciò mi scuso io a nome di tutta la mia squadra, con tutte quelle persone che si sono sentite colpite da questo triste siparietto. Come sempre ho fatto nella mia vita, mi adopererò affinché tutto questo non succeda mai più”.

Bianca Guaccero – Fonte: Instagram