Categorie
Gossip

Lady Diana e Dodi, il gioielliere rompe il silenzio: “Mi chiesero di…”

La vita di Lady Diana è sempre stata sotto i riflettori e numerosi sono gli aneddoti che si sono susseguiti nel corso degli anni, come ad esempio quello inerente il presunto anello di fidanzamento che Dodi al-Fayed avrebbe regalato a Lady Diana.

Lady Diana – Foto fornita da TORSTEN BLACKWOOD/AFP/ Credits: Getty Images

L’anello per Lady Diana di Dodi al-Fayed

Dopo 23 anni dalla scomparsa della compianta Lady Diana, sono ancora molti i misteri riguardanti la principessa del popolo. Tra questi quello riguardante il presunto anello che Dodi al-Fayed avrebbe regalato a Lady Diana. Sull’argomento è intervenuto il gioielliere Alberto Repossi, con un racconto raccolto dal Corriere della Sera.

Sono passati 23 anni, ma non riesco a dimenticare quell’incontro con Diana e Dodi a Saint Tropez, di mattina presto, per l’anello di Dodi al-Fayed”. Per poi aggiungere: “Diana e Dodi, in crociera nel Mediterraneo, attraccarono a Monaco e la principessa arrivò alla vetrina della nostra boutique accanto all’Hotel Hermitage. Senza entrare indicò un anello che l’aveva catturata, della collezione Dis-moi oui. Poi mi chiamarono per fissare un incontro a Saint Tropez dove erano diretti, per definire la scelta e la misura dell’anello”.

Lady Diana – Foto fornita da TORSTEN BLACKWOOD/AFP/ Credits: Getty Images

Le parole del gioielliere

Repossi si presentò all’appuntamento il 22 agosto 1997 e il gioielliere mostrò alla principessa del popolo diversi tipi di montature, con Lady Diana che aveva già deciso di non modificare nulla di un anello che aveva visto in vetrina. Il gioiello in questione, però, era troppo largo e per questo Repossi lavorò in pieno agosto pur di portare a termine il lavoro richiesto.

LEGGI ANCHE –> Lady Diana, dopo 30 anni la triste confessione: “Sapevo di Carlo e Camilla ma…”

LEGGI ANCHE –> Lady Diana era incinta il giorno della sua morte? Parla il patologo

“Mi chiesero di poter ritirare l’anello messo a misura dell’anulare della principessa per il 30 agosto, perché l’1 settembre dissero ci sarebbe stato un annuncio importante, un fidanzamento. L’anello andava ristretto e non era un modello facile”.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Secondo la versione raccontata da Repossi, quindi, Lady Diana e Dodi al-Fayed erano pronti ad ufficializzare la loro relazione. “Lei era bella, serena, anche se non raggiante. Il più emozionato era Dodi…Per stemperare la tensione, quando Dodi è venuto poi a ritirare l’anello nella boutique di Place Vendôme ricordo che provammo persino a scherzare sul nome della collezione, quel Dis-moi Oui”.

Lady Diana – Foto fornita daVINCENT AMALVY/AFP/ Credits: Getty Images