Categorie
Politica

La scorta per Olivia Paladino mette nei guai il Premier Conte; e la Procura apre un’inchiesta

La scorta del Premier Conte usata impropriamente dalla fidanzata Olivia Paladino. Su questo sta indagando la Procura di Roma, dopo una denuncia, presentata da Fratelli d’Italia. 

Olivia Paladino è un fantasma, o almeno lo è se paragonata alle altre first lady del mondo. Verso fine estate salì alle cronache per via della sua borsa, dal valore – si ipotizzava – altissimo. In realtà, non era così e la sua borsetta con cui se ne andò in giro per la Puglia non era null’altro che una creazione artigianale dal valore banalissimo. Bionda, bellissima e discreta, la donna è la compagna di Giuseppe Conte. Discreta, lontana dai riflettori e dalle chiacchiere, ultimamente è tornata alla ribalta a causa della questione legata alla sua scorta sollevata da Le Iene. Sulla faccenda, smentita dalla diretta interessata, la Procura di Roma ha aperto un fascicolo dopo una denuncia presentata da Fratelli d’Italia. Il fattaccio sarebbe accaduto il 26 ottobre, quando la scorta di Conte sarebbe intervenuta per fare uscire da un supermercato la donna. All’esterno ad attenderla c’era invece l’inviato de Le Iene Filippo Roma che le stava facendo delle domande per un servizio sulla depenalizzazione del mancato versamento della tassa di soggiorno.

Leggi anche:

Probabilmente, i magistrati potrebbero decidere di inviare l’incartamento al tribunale dei ministri. Intanto, da Giuseppe Conte arrivano i primi chiarimenti. Nella relazione consegnata al ministero dell’Interno è stato infatti evidenziato che gli uomini della scorta erano lì per osservare e controllare ciò che accadeva sotto l’abitazione della compagna del Premier, proprio perché Conte era lì. E la Paladino, all’interno del supermercato, avrebbe attirato l’attenzione. Per questo, un uomo della scorta avrebbe aiutato la donna ad uscire, ma lei poi sarebbe tornata a casa senza salire sull’auto. Conte si dice estraneo, ma di certo una polemica, in questo delicatissimo momento emergenziale, non aiuta. Olivia Paladino ha messo davvero nei guai Conte?