Categorie
Gossip

Il campione dell’Eredità Massimo Cannoletta sbaglia apposta una domanda e perde 180mila euro

Massimo Cannoletta è ormai una vera e propria star dell tv, il campione dell’Eredità presente da 27 puntate nel programma condotto da Flavio Insinna ha già vinto 202.500 mila euro e a quanto pare è destinato a rimanere nella storia del format. Massimo Cannoletta conosce più lingue, è una persona curiosa e acculturata in molti argomenti, ovviamente molto curiosa che fino a prima della pandemia lavorava sulle navi da crociera.

Massimo Cannoletta Meteoweek

Massimo Cannoletta la generosità del campione sorprende

Cannolletta aveva già provato a vincere all’Eredità ma non aveva avuto fortuna, con la nuova stagione del programma ha saputo cogliere l’attimo e per il momento è un campione senza precedenti tanto da interessare la stampa e i telegiornali delle reti ammiraglie. Oltre ad essere molto bravo e preparato Massimo è una persona decisamente generosa, e lo ha dimostrato in più occasioni. Incredibile credere che la scorsa settimana si è reso protagonista di un episodio davvero unico nella storia dei quiz: Massimo ha scelto di non rispondere ad una domanda, perdendo la possibilità di vincere ben 180,000 euro per favorire un suo rivale nel gioco.

“La so però stasera il “triello” se lo merita lui, quindi gli rimando tutto indietro” queste le parole del campione quando gli è stata rivolta la domanda al gioco prima della ghigliottina. Cannolletta ha riconosciuto la bravura di Tommaso e gli ha dato la possibilità d’accedere alla ghigliottina e al montepremi finale. Purtroppo Tommaso ha perso con Francesca che si è aggiudicata il gioco finale.

Massimo Cannoletta fonte Instagram

Leggi anche —-> L’Eredità, quanti soldi ha perso il campione Massimo Cannoletta: disastro in studio

Leggi anche —-> L’Eredità, Massimo Cannoletta asso piglia tutto: a quanto ammonta il montepremi

L’Eredità, Massimo Cannoletta torna tra i finalisti

Massimo Cannoletta ha ceduto il passaggio alla ghigliottina a Tommaso e questo gli ha permesso di tornare a gareggiare in quanto si è fermato al triello, il gioco prima di quello finale.

Il campione ha mostrato la sua generosità, un gesto difficile da capire che merita attenzione e stima e che dimostra quanto l’uomo non sia così venale avendo già vinto molto spera che altri possano avere la sua fortuna. Intervistato Cannoletta ha spiegato il segreto delle sue estese conoscenze: “Bisogna essere curiosi, cercare sempre di scoprire qualcosa, e prima o poi quello che si scopre e si conosce torna utile.”