Mina malattia, spunta la verità dopo 40 anni: il vero motivo per cui ha abbandonato le scene

Mina, la cantante più apprezzata e talentuosa della storia della musica italiana, il simbolo della canzone nostrana dal dopo guerra in poi, l’ugola d’oro per eccellenza, è fuori dalle scene da oltre 40 anni. Ecco perché

La decisione di dire “basta”

Quando Mina era all’apice del successo, faceva furore ovunque: era acclamata e ricercata, la sua voce, come lo è ancora adesso, era inconfondibile, tutti impazzivano per lei eppure, la “Tigre di Cremona” ad un certo punto decise di ritirarsi.

Una scelta che fece rimanere di stucco l’Italia intera: molti fan iniziarono a presupporre ogni cosa, pur di dare una giustificazione a questo improvviso cambiamento di rotta. Perché una donna così famosa, brava, amata da tutti, ha deciso di porre la parola “fine” alla sua prestigiosa carriera?

Mina, lontana dai palcoscenici dal 1978

Mina, all’anagrafe Anna Maria Mazzini, si è ritirata dalle scene nel 1978 e da allora non è più apparsa di fronte alle telecamere. C’è chi ha insinuato che la cantante si fosse ammalata, senza avere del tutto torto.

Sembra infatti che Mina, che con la sua voce ha fatto sognare generazioni e generazioni, abbia deciso di ritirarsi a causa di un “incidente” avvenuto proprio nel 1978, anno che dà inizio alla sua vita lontana dai palcoscenici.

Una vita più tranquilla

Non tutti sanno infatti che la cantante, il 23 agosto del 1978 si ammalò di una bruttissima broncopolmonite, motivo per cui, dovette annullare tutti i suoi impegni, facendo del concerto a Bussoladomani di Viareggio, l’ultimo per eccellenza.

Quella sera stessa infatti, dopo il concerto, Mina iniziò la sua vita ritirata, per curarsi e per fare una lunga convalescenza. Questo nuovo modo di passare le giornate, in maniera tranquilla tra le mura di casa, lontana dalle luci della ribalta e dalla frenesia degli impegni, la portò a pensare di averne abbastanza della sua vita precedente, scegliendo per il suo futuro una vita più tranquilla.

La testimonianza del figlio

Una scelta drastica, che porta avanti con coerenza fino a ad oggi, nonostante siano passati ben 42 anni da allora. Suo figlio, Massimiliano Pani, primogenito di Mina, avuto dalla relazione clandestina negli anni ’60, con Corrado Pani, attore scomparso nel 2005, ricorda così i suoi anni dell’adolescenza:

“Avevo 15 anni. Impressionante. La gente batteva le mani e i piedi. C’era un clima di tensione, un’emozione fortissima. Ero in vacanza al Forte. C’era un concerto alla settimana, di fianco a me sempre lo stesso signore grosso che aveva acquistato i biglietti di tutti i concerti”.

LEGGI ANCHE ———–>Iva Zanicchi disperata, disastro in casa sua: “Chiamo i pompieri, è la fine del mondo”

LEGGI ANCHE ———–>Patty Pravo miss maglietta bagnata: divina a 72 anni | FOTO

Mina ancora oggi, rimane un segno indelebile della storia musicaleitaliana, forse ancora di più per questa scelta rivoluzionaria, che l’ha resa più carismatica.