Tozzi si dissocia dal video di Trump con Gloria in sottofondo: “Canto l’amore”

Umberto Tozzi ha preso le distanze e si è dissociato dall’utilizzo di uno dei più importanti suoi brani da parte di Donald J.Trump, avvenuto in uno dei momenti più critici della storia recente americana. Ecco cosa è successo.

Il video di Umberto Tozzi

L’amato cantante Umberto Tozzi, in un video pubblicato sui suoi account social ufficiali, ha attaccato l’ormai ex Presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump. Il cantante ha voluto infatti prendere le distanze dall’utilizzo di uno dei suoi brani in un momento molto delicato dei fatti che hanno interessato Capitol Hill nei giorni scorsi. Il video in cui Tozzi si dissocia ha fatto il giro del web: c’è chi si è congratulato, ch’è chi invece ha attaccato il cantante. Tozzi è forse l’ultimo di un”infinita lista di artisti che hanno sollecitato Trump a non utilizzare uno dei loro brani per i suoi video o qualsiasi altro post che lo riguardi.

Spiega Umberto Tozzi: “Mi hanno mostrato un video in cui una delle mie canzoni più famose e una delle quali a cui tengo di più, è stata usata durante azioni di inaudita violenza, fisica e verbale, da Donald Trump e dal suo staff. Io sono notoriamente un’artista che nel pubblico e nel privato ha sempre preferito l’amore alla violenza”. E continua: “Nelle mie canzoni, anche in Gloria, parlo delle bellezze della vita. Per questo mi dissocio e in qualità di autore sono pronto a difendere le origini e i principi di questa canzone”.

Leggi anche —-> Gianni Sperti si fa forza dopo il doloroso lutto: “Ricomincio da me”

Il video in questione

A cosa si riferisce dunque Umberto Tozzi? Il cantante parla del video, visto in tutto il mondo, pubblicato dai maggiori network degli Stati Uniti in cui, Donald J.Trump, la sua famiglia e il suo staff, ballano sulle note di Gloria, famosissima canzone di Tozzi.

Tutto questo mentre stavano osservando l’assalto dei sostenitori di Trump al Campidoglio, a Capitol Hill, ecco perché il cantante parla delle violenze. Un video diventato virale e sono stati in molti – la canzone è famosissima all’estero – ad associarla allo staff di Trump.

Leggi anche —> Antonella Elia, svelato il cachet dell’opinionista del Gf Vip: cifra record

Umberto Tozzi nel mirino di Striscia la Notizia

Alcune puntate fa, il cantante Umberto Tozzi è finito nel mirino di Striscia la Notizia, su canale 5. L’imitatrice Francesca Manzini, vestendo i panni di Mara Venier, ha mostrato alcuni momenti dell’esibizione proprio di Tozzi, in coppia con Raf, durante l’Anno che Verrà, ovvero il Veglione Rai condotto da Amadeus su Rai Uno.

In particolare si ironizza su una nota – si scherza nello sketch – stonata proprio di Umberto Tozzi durante l’esibizione. La finta Mara Venier scherza: “Tozzi e Raf? Che è, la replica del Capodanno ’84?”. E ancora: “Che tristezza, aiuto. Che strazio. Ma che è, la variante sanremese del Covid? Non ti leva il gusto, non ti leva l’olfatto, ma ti distrugge l’udito”. Uno spezzone che è molto piaciuto ai tanti telespettatori del programma condotto da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti.