Striscia la Notizia, quanto guadagnano le veline? Le cifre

Negli anni Novanta c’erano le Veline, oggi ci sono le Web Influencer, ma il succo rimane quello. Rivestire uno di questi ruoli infatti sembra essere l’ ambizione comune a molte giovani donne. Se il mondo social sembra apparentemente più accessibile, con guadagni però indefinibili, quello della velina rimane un lavoro “normale”, costituito da assunzione e stipendio. La domanda che si pongono le ragazze italiane con il pallino del mondo dello spettacolo è: quanto guadagna una Velina? Scopriamolo

Storia di veline

Nato nel 1998, il termine velina, usato per nominare ironicamente le vallette di Striscia la Notizia che portavano ai conduttori le notizie giornalistiche, ha soppiantato nella cultura popolare, la sua vera origine e il suo reale significato.  La velina infatti è una nota proveniente da una fonte esterna di una testata giornalistica, contenente indicazioni sulle notizie da pubblicare e sulle modalità della loro impaginazione.

Le veline televisive, che “viaggiano” solitamente in coppia (la mora e la bionda), hanno conquistato il pubblico e nel corso degli anni, hanno fatto il loro ingresso in studio in tante maniere diverse: prima gli scivoli, poi i pattini a rotelle fino ad arrivare agli “stacchetti” odierni.

La scelta e i casting

Per la stagione 2002-2003, per la prima volta le veline sono state scelte attraverso un concorso televisivo condotto da Teo Mammuccari. Successivamente si è ritornati nuovamente con i cast interni gestiti dallo stesso autore di Striscia, Antonio Ricci.

Ovviamente non è da dimenticare il programma “Veline” condotto da Ezio Greggio che ha portato le vincitrici nelle edizioni 2008-2009 e 2012-2013 di Striscia la notizia. Ma quanto guadagnano le famose vallette del Tg Satirico di Canale 5?

Quanto guadagno le veline di Striscia la Notizia

Le cifre per motivi di privacy non sono state confermate pubblicamente, ma secondo notizie ufficiose, una velina porta a casa circa €190,00 lordi ad ogni puntata. Facendo due calcoli, significa che il compenso mensile potrebbe aggirarsi intorno ai €5.000, tenendo conto del fatto che le puntate di Striscia la Notizia al mese, sono 26.

Tuttavia non è solo Striscia la Notizia la fonte di guadagno delle veline. Le showgirl infatti acquisendo popolarità attraverso il celebre e seguitissimo programma di Canale 5, possono attingere ulteriori entrate dai cachet che si fanno pagare al di fuori degli studi televisivi.

LEGGI ANCHE ———–>Striscia la notizia: aggredita a Roma l’inviata Rajae Bezzaz

Per esempio, per una partecipazione ad una serata in discoteca, si parte dai €1.000, a parte ulteriori entrate che vengono solitamente definite dai manager. Quest’ultimi  gestiscono l’immagine della ragazza, facendola lavorare nel mondo del cinema, della televisione e della pubblicità.

Insomma, il termine velina è ormai così  in uso nel linguaggio comune, che è stato introdotto anche nei principali dizionari italiani proprio per indicare le vallette televisive che si esibiscono con stacchetti musicali all’interno dei programmi.

LEGGI ANCHE ———–>Gerry Scotti: la preoccupazione per la sua nipotina e il ritorno a Striscia La Notizia

Tra le veline più famose, nella storia della Tv, ci sono Laura Freddi e Miriana TrevisanCristina Quaranta e Alessia MerzMaddalena Corvaglia Elisabetta Canalis. Quest’ultime sono state le prime ad assaporare il vero successo popolare di questo ruolo.