Il nuovo album di Vasco Rossi e le date del tour: tutte le novità

Vasco Rossi si prepara per l’uscita del suo nuovo album, fatto “di forma e di sostanza” ma anche di Bologna.

La pandemia da Covid-19 ha costretto tutto il mondo della musica a fermarsi. Da più di un anno, ormai, i teatri sono chiusi, gli artisti sono stati costretti a rinviare i tour e tantissimi lavoratori del mondo dello spettacolo di sono ritrovati senza occupazione. A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria da pandemia, anche Vasco Rossi ha dovuto prendere una decisione. La notizia è arrivata in questi giorni: i concerti, inizialmente previsti per giugno, hanno subito un ulteriore slittamento di un anno.

I concerti di Vasco: le nuove date

I concerti di Vasco sono stati tutti riprogrammati secondo un nuovo calendario: 24 maggio 2022 Milano, Ippodromo Milano Trenno (ex IDays); 28 maggio 2022 Imola, Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari; 3 giugno 2022 Firenze, Visarno Arena (ex Firenze Rocks); 11 e 12 giugno 2022 Roma, Circo Massimo.

Le location e i biglietti

Le nuove date non faranno più parte del calendario dei Festival a cui appartenevano, ma se si svolgeranno nelle stesse location e i biglietti emessi rimarranno validi per le rispettive nuove date. Il concerto previsto a Milano avrà luogo nella nuova area allestita all’Ippodromo Milano Trenno. Nel caso della doppia data di Roma, invece, i biglietti per la data del 19 giugno 2020 (poi 26 giugno 2021) saranno validi per la data dell’11 giugno 2022, i biglietti per il 20 giugno 2020 (poi 27 giugno 2021) saranno validi per la data del 12 giugno 2022.

LEGGI ANCHE: Francesco De Gregori compie 70 anni: la vita, il successo e qualche curiosità

Le parole di Vasco

Nonostante la situazione drammatica, Vasco non perde quel coraggio da rocker che gli ha permesso di affrontare tutte le difficoltà che gli si sono presentate davanti.
“La pandemia fermerà i miei concerti ma non ferma la mia musica”, ha dichiarato il cantante, annunciando anche che il tanto atteso nuovo album arriverà esattamente il 12 novembre. In questo lungo periodo di attesa, infatti, Vasco si è messo all’opera buttandosi nuovamente a capofitto nella musica a dispetto di quanto pensasse. “Non pensavo di tornare in sala di registrazione per lungo tempo”, ha confessato, “Negli ultimi anni preferivo il singolo per comunicare”.

Il nuovo album di Vasco

E invece a novembre Vasco sorprenderà tutti con un nuovo album, un album che sarà “di forma e di sostanza”. Il disco, composto da 10 brani, è stato anticipato da “Una canzone d’amore buttata via”. Il brano è stato rilasciato a mezzanotte e un minuto di Capodanno, appena sessanta secondi dopo essere entrati nel 2021 e in un solo giorno di programmazione si è posizionato al primo posto di tutte le classifiche. A rendere il tutto ancora più speciale è il luogo in cui è stato girato il video: una suggestiva Piazza Maggiore deserta, nel bel mezzo della notte. Proprio la città di Bologna ricoprirà un posto speciale nel nuovo album di Vasco, in cui si viaggerà indietro nel tempo fino a tornare al 26 maggio 1979, quando proprio in quella piazza Vasco tenne il suo primo concerto.

LEGGI ANCHE: Elodie, Michele Bravi e Fedez in difesa della legge Zan