Gerry Scotti dimagrito: quale dieta segue il conduttore

Il conduttore Gerry Scotti ha sempre scherzato sulla sua forma fisica, sempre molto morbida, ma negli ultimi tempi è apparso assai dimagrito grazie ad una dieta.

Gerry Scotti

Simbolo di Canale 5 finito negli ultimi giorni al centro di una polemica per uno sketch con Michelle Hunziker a Striscia la notizia, Gerry Scotti è uno dei volti Mediaset più amati dal pubblico da casa. Sorridente, ironico, educato e mai sopra le righe, il presentatore è sempre stato molto apprezzato dai telespettatori per tutti i programmi di cui è stato al timone e per il modo, garbato ed elegante, con cui entra nelle case degli italiani.

Da sempre ironico sul suo aspetto fisico, Scotti non ha mai fatto mistero di essere una buona forchetta e di dovere, proprio alla sua passione per la cucina, i chili di troppo. Quanto pesa? Beh, la bilancia di Gerry supera i 100 chili, che lui ha sempre sfoggiato con il sorriso e con ironia. Eppure, proprio negli ultimi tempi, il conduttore è apparso più asciutto e longilineo. Il segreto? Una dieta che ha deciso di seguire e che ha dato ottimi risultati.

Gerry Scotti a dieta: com’è dimagrito

Il peso di Gerry Scotti è sempre stato un mistero, in tanti hanno solo potuto ipotizzare i chilogrammi del conduttore ma, alla fine, è stato proprio lui a svelare l’arcano.

Intervistato tempo addietro dal settimanale Oggi, non ha fatto mistero della cifra su cui solitamente si ferma l’ago della bilancia.

“Io ho 60 anni e peso 110 chili. Ma confesso di convivere bene con il mio peso – ha spiegato lui al settimanale di cronaca rosa – . Non mi alzo di notte per mangiare e non entro in pasticceria per abbuffarmi di bignè. Cerco di condurre una vita sana e regolare, non esagero con vini e liquori”.

Insomma, il peso di Gerry Scotti dipende molto dal metabolismo e dalla genetica nonostante lui cerchi di condurre una vita sana e senza eccessi.

E, proprio in virtù di questo, il conduttore cerca sempre di raddrizzare il tiro ogni volta che si concede un peccato di gola.

“Se qualche volta abbondo con qualche pietanza, il giorno dopo bevo spremuta e mangio yogurt – ha aggiunto lui – . La domenica sera mi faccio bastare un frutto e al lunedì, di solito, in tavola ho verdure, minestroni e insalate. Comunque, d’estate, se mi ci metto, perdo 5 chili”.

Gerry Scotti a Striscia la notizia

Leggi anche–>Gerry Scotti torna in tv, ma è fisicamente cambiato: il drastico calo di peso FOTO

Leggi anche–>Quanto guadagna Gerry Scotti? Stipendio e incassi

Gerry Scotti dimagrito dopo il Covid

A far dimagrire Gerry Scotti negli ultimi tempi, tuttavia, non è stata solo la dieta, ma anche il Covid che il conduttore ha contratto nel corso delle registrazioni di Tu sì que vales.

La sua esperienza con il virus non è stata delle migliori, dopo i primi giorni in cui tutto sembrava essere sotto controllo, per Scotti è stato necessario il ricovero.

“Vi dico solo che sono dimagrito dieci chili – ha detto lui in collegamento telefonico con Radio Deejay dopo 13 giorni di ricovero in ospedale – . Sono stato fisicamente nell’anticamera della terapia intensiva. C’era una stanza e per non farmi spaventare troppo l’hanno data a me”.

“Non ero né nella stanza normale, né nella terapia intensiva. C’era una porta di vetro e vedevo tutto quello che accadeva – ha raccontato ancora – . Ci sono stato 36 ore e grazie a Dio mi sono bastate. In quelle ore ho visto tutto ciò che è stato, tutto ciò che è e tutto ciò che sarà”.