Orietta Berti esclusiva a MeteoWeek: “Dopo Sanremo canto con Fedez”

Orietta Berti intervista - MeteoWeek
Orietta Berti intervista – MeteoWeek

Una delle super star della settantunesima edizione del Festival di Sanremo, senza ombra di dubbio, è stata proprio lei: Orietta Berti. La sua voce è il simbolo della musica leggere italiana nella nostra nazione e nel mondo, conquistando il pubblico che ha seguito la competizione canora e non solo… un Festival, questo, le ha donato molte emozioni e una collaborazione con Fedez!

Ebbene sì, il Festival di Sanremo per Orietta Berti è stato davvero molto importante sia da un punto di vista artistico che personale, dato che qui è nata un’importantissima amicizia con Francesca Michelin, mentre il legame con Arisa è diventato ancor più forte e non solo. a raccontarci tutto nel dettaglio è stata proprio Orietta Berti durante l’intervista in esclusiva a MeteoWeek.

Orietta Berti intervista - MeteoWeek
Orietta Berti intervista – MeteoWeek

“Orietta Berti” ben 55 anni di musica e successi che hanno segnato inevitabilmente la musica italiana, un libro Tra bandiere rosse e acquasantiere… riuscirebbe a chiudere tutto ciò in una sola parola?

Fantastico”, mi rendo conto che si tratta di una parola molto scenica ma per me è stato tutto “fantastico”, considerando anche il fatto che negli anni in cui ho avviato la mia carriera non vi era tutta la strategia di comunicazione che, invece, abbiamo oggi, quindi per realizzare il proprio sogno si dovevano percorrere delle strade diverse.

Io ho cominciato a muovere i miei primi passi nella musica insieme a mio padre che desiderava diventassi una cantante lirica, anche perché io all’inizio non volevo fare questo mestiere. Durante la mia infanzia, e negli anni avvenire, mio padre fece in modo che io potessi seguire delle lezioni di canto lirico, e non solo, quindi se adesso la mia voce è così devo dire solo grazie a lui. Determinante in tutto per me è stato anche Giorgio Calabrese, che mi ha seguito nei primi concorsi a Milano e da lì è nato il tutto, anche cambiando direzione dato che entrare nel mondo della musica lirica era impossibile.

Il Festival di Sanremo l’ha vista come una tra le protagoniste più amate, presentando il brano quando Ti sei innamorato e portando sul palco dell’Ariston Le Deva, qual è il ricordo più bello che conserva di questa esperienza?

Beh, il ricordo più bello che conservo è personale perché ho avuto modo di esibirmi con la grande orchestra, dato che era più di un anno che non mi esibivo dal vivo non potendo fare dei concerti… a noi cantanti manca davvero molto il contatto con il pubblico. Sul palco dell’Ariston, infatti, mi è stata data una possibilità per tornare a esibirmi dal vivo accompagnata dall’orchestra.

Inoltre, per me un’esperienza davvero importante è stata quella di poter realizzare una lunga serie d’interviste online con questi artisti che ho avuto modo di conoscere perché, devo essere sincera, sulla carta quando leggevo i loro nomi non tanto li conoscevo essendo loro volti noti del web, quindi con tanti follower e quindi che hanno un seguito lì. Io, come tanti altri, non li conoscevo e il Festival di Sanremo mi ha permesso di fare questo, ovvero conoscerli più da vicino. Sul palco, magari, li vedi un po’ arroganti ma dietro le quinte sono tutt’altro genere di persona.

Orietta Berti intervista - MeteoWeek
Orietta Berti intervista – MeteoWeek

LEGGI ANCHE -> Paradiso delle signore, torna Teresa? L’attrice rompe il silenzio dopo anni

Un punto di comunione tra i cantanti della mia generazione e la loro è il profondo desiderio di realizzazione dei propri sogni, e delle proprie ambizioni per rendere felici anche i propri genitori… proprio come ho fatto io, e tanti altri grandi nomi della musica, in passato. Passano gli anni ma, per certi versi, il fine è sempre lo stesso.

Di questo Festival di Sanremo ho portato con me molte cose, le soddisfazioni, le emozioni, e i messaggi che tutti questi ragazzi che mi vogliono bene e che mi mandano dei messaggi così simpatici e anche ironici… Mi è piaciuto tutto davvero molto, e pensare che non volevo andarci!

Sempre a Sanremo sono nati per lei legami molto speciali, come quello con Arisa e con Francesca Michelin che le ha fatto di recente anche una sorpresa bellissima e inaspettata durante il programma Canzone Segreta. Cosa ci racconta di queste due grandi artiste?

Beh, io e Arisa ci conoscevamo già da tempo e la nostra amicizia era già sbocciata, però durante questo ultimo Festival si è fortificata molto di più avendo modo d’incontrarci durante le prove, condividendo la stessa serata e anche le interviste online.

Francesca Michelin, invece, avevo avuto modo d’incontrarla solo in un’occasione precedente quando eravamo entrambe ospiti di Fabio Fazio a Che tempo che fa. Lei era presente in puntata tra gli ospiti del tavolo per presentare il suo nuovo singolo e io le ho regalato un pacchetto di biscotti. Qualche settimana fa ci siamo incontrare proprio a Sanremo per diverse mattine avendo l’opportunità di fare così quattro chiacchiere tra ragazze, ci siamo subito prese e volute bene all’istante. Continuo ancora oggi a ringraziarla per questo bellissimo regalo che mi ha fatto a La Canzone Segreta, esibendosi ne Il Nostro concerto di Umberto Bandi e Giorgio Calabrese. Poi lei, adesso, sta proprio crescendo come artista, si sta evolvendo giorno per giorno… ed è una ragazza che va sempre alla ricerca di qualcosa…

Orietta Berti intervista - MeteoWeek
Orietta Berti intervista – MeteoWeek

In questo calderone di artisti a Sanremo, nel quale sono stati miscelati tantissimi generi musicali, è arrivato anche Fedez!! Ben presto avremo modo di vedervi collaborare insieme?

Attualmente sia Fedez che io siamo davvero molto impegnati ma, nonostante questo, esiste già un brano che lui ha già fatto ascoltare e per il quale mi piace molto l’inciso. Ci sarà una collaborazione, ma non so ancora quando anche se potrebbe arrivare, comunque sia, per il prossimo autunno. Quindi, vedremo cosa succederà nei mesi.

Come ha reagito quando a This Ruveal, programma dedicato alle Drag Queen, è stato fatto vedere un suo video?

In realtà non ho visto prontamente il video, mi è stato inviato in un secondo momento da una persona a me molto cara e che a sua volta gli era stato inviato da alcuni amici che avevano visto il tutto durante la messa in onda dello show americano. La Drag Queen ha spiegato come lei mi veda come un’icona, portando il tutto così nel programma. È stata una bellissima emozione, perché lei ha visto il mio look con questo pellicciotto rosso che io ho sfoggiato da Fabio Fazio al programma Che tempo che fa e che, in realtà, avrei dovuto indossare durante il red carpet all’avvio di Sanremo ma che poi non c’è stato.

Orietta Berti intervista - MeteoWeek
Orietta Berti intervista – MeteoWeek

LEGGI ANCHE -> Amici, Tancredi e il difficile rapporto con il padre famoso: ecco chi è

Negli ultimi mesi abbiamo anche sentito parlare molto di Orietta Berti versione nonna, come si vede in questa bellissima veste?

Eh sì, una nuova veste stupenda. La mia nipotina ha da poco compiuto due anni, lo scorso 31 marzo, ha due anni ed è assolutamente bellissima! Non lo dico solo perché è mia nipote, lei somiglia molto a mia suocera, Olinda. Adesso anche lei comincia a parlare ed è molto innamorata delle canzoni dello Zecchino d’Oro, quindi le ascoltiamo di continuo.


Quali saranno i prossimi impegni in agenda in vista di una nuova possibile stagione di concerti?

Per il momento il tutto rimane un grande mistero per me, ma anche per gli altri artisti, essendo in attesa di capire cosa succederà in futuro. Io continuo a prepararmi con la mia ginnastica vocale e non solo. I prossimi impegni in agenda, comunque sia, sono legati alla televisione per la promozione del mio cofanetto, nel frattempo dovrò realizzare alcuni video e continuerò a essere presente nel programma di Che tempo che fa, in onda ogni domenica su Rai 1, oltre che altre partecipazioni per talk show.