Elisabetta II, i segreti della regina in un libro raccontati attraverso 10 donne

È la donna più famosa al mondo, la più iconica, la più rappresentativa. A 95 anni ha attraversato un secolo ed è ancora saldamente sul trono.

Queen Elizabeth II (Photo by Bethany Clarke/Getty Images)

Naturale che una figura importante come quella della regina Elisabetta II generi non solo rispetto ma anche curiosità. Non fosse altro che per il suo essere sempre uguale, una tradizione, il punto di equilibrio in una famiglia che invece, tra scandali e strappi istituzionali, si dimostra spesso sbilanciata. Anche recentemente e in occasione di un evento triste come la scomparsa del principe Filippo, che per 73 anni  è stata la sua roccia.

I segreti della regina Elisabetta II “raccontati” dalle donne con cui ha interagito

Se ogni donna ha dei segreti, chissà quanti ne può nascondere la sovrana più longeva al mondo, Segreti reali e segreti familiari che in molti, biografi, testate scandalistiche e libri, hanno scoperto. L’ultima “indagine”? Quella di Eva Grippa, giornalista di Repubblica, che ha svelato il lato nascosto di Elisabetta II attraverso i suoi rapporti con altre dieci donne nel libro  “Elisabetta e le altre – Dieci donne per raccontare la vera regina”. Ma chi sono queste donne le cui azioni hanno contribuito a svelare suo malgrado la sovrana?

Dieci donne per la regina Elisabetta 

La Regina Madre, l’inquieta sorella Margaret, la figlia principessa Anna, la nanny Marion Crawford “Crawfie” amatissima fino all’uscita di un libro che racconta troppo e troppo nel dettaglio Elisabetta II e la famiglia reale, Wallis Simpson che stregando il cuore dello zio re Edoardo VIII le consegna indirettamente la corona cambiando la sua vita, le nuore irrequiete, da Lady Diana alla scandalosa Sarah Ferguson alla nuora del peccato, Camilla Parker Bowles, fino alle pronipoti acquisite, miss perfezione Kate Middleton e Meghan Markle, la femminista con un lato da Cenerentola… o il contrario.

Catherine, Duchess of Cambridge and Queen Elizabeth II (Photo by Phil Noble – WPA Pool/Getty Images)

La sovrana lava i piatti sporchi

Dal libro di Eva Grippa scopriamo la poca affezione della regina per l’austero Buckingham Palace e il relax familiare nel castello di Balmoral in Scozia, l’unico di proprietà dei Windsor. Dove ai barbecue di famiglia vengono serviti drink ad alto tasso alcolico, dove il principe Filippo si occupa della griglia (del resto il nipote Harry lo ha descritto come un maestro del barbecue) e dove la regina stessa mette i guanti di gomma e “impila i piatti sporchi e li va a lavare nel lavello“, secondo la testimonianza di prima mano dell’ex premier laburista Tony Blair.

Le lezioni di etichetta di Meghan Markle. Ma non ignorava l’inchino?

Svelando i segreti della regina, Eva Grippa ne svela anche altri. Così scopriamo che Meghan Markle si preparò a incontrare la sovrana frequentando lezioni di etichetta al Rose Tree Cottage di Pasadena, in California, dove non solo si serve il té seguendo rigorosamente il cerimoniale relativo ma si impartiscono quando richieste lezioni di bon ton. Eppure la stessa Meghan aveva rivelato nell’intervista a Oprah Winfrey di non sapere nemmeno di dover fare l’inchino dinanzi alla regina e che fu Sarah Ferguson a insegnarle sul momento. Possibile che il corso intensivo al Rose Tree Cottage abbia dato la precedenza alle zollette di zucchero rispetto a un dettaglio di tale importanza?

Queen Elizabeth II sits and laughs with Meghan, Duchess of Sussex (Photo by Jeff J Mitchell/Getty Images)