Amici, Aka7Even contro la Pettinelli: volano parole forti, cosa è accaduto

Tensione tra il rapper e la sua insegnante dopo un serrato confronto telefonico in seguito al lancio del guanto di sfida a un altro concorrente, Sangiovanni.

Aka7Even Anna pettinelli – meteoweek

“Ciuccio e presuntuoso”: l’insulto diventato tormentone

Quello tra Aka7Even e Anna Pettinelli è sempre stato un rapporto un po’ particolare. Tanto che una volta la stessa insegnante lo ha definito “Ciuccio e presuntuso”, scatenando sui social la reazione dei followers, piuttosto divertiti, e diventando un tormentone e addirittura un meme. Ebbene, a distanza di qualche tempo, la cosa si è ripetuta. Colpa di divergenze d’opinione tra il concorrente e l’insegnante in merito al guanto di sfida lanciato a un altro concorrente, Sangiovanni.

Il guanto di sfida contro Sangiovanni

Nel daytime è andato in onda il nuovo guanto di sfida della Pettinelli contro Sangiovanni, sulle note di She di Elvis Costello: niente barre, stavolta, ma lo spoken word, cioè il parlato. Una sfida che, nelle intenzioni della Pettinelli, avrebbe dovuto favorire proprio Aka7Even su Sangiovanni, che secondo l’insegnante sarebbe poco comprensibile quanto canta. “Sarà costretto a parlare e sullo spoken lui biascica, tu no” sono state le sue parole, naturalmente poco apprezzate dai fan del cantante di Rudi Zerbi.

Anna pettinelli meteoweek

Le perplessità di Aka7Even e l’attacco di Anna Pettinelli

In realtà Aka7Even non si è mostrato affatto sicuro di essere favorito dalla scelta e ne ha parlato al telefono con Anna Pettinelli, non per tirarsi indietro rispetto alla sfida ma per esprimere le sue perplessità in maniera anche tranquilla. Peccato che l’insegnante si sia sentita sfiduciata dal ragazzo, come se lei non stesse scegliendo le prove con cognizione bensì a casa. Tanto da ripetergli: “Tu sei sempre il solito ciuccio e presuntuoso. Dov’è la tua autostima”. e lasciando il rapper teso e preoccupato.

Lo sfogo di Aka7Even con Giulia e Sangiovanni

Aka7Even si è sfogato con Sangiovanni e Giulia: “Sta cosa mi manda in bestia. Mi manda in bestia. Io presuntuoso? Per dire la mia devo essere presuntuoso? Mi sto trattenendo. La cosa che ha saputo dire è ciuccio e presuntuoso. Non posso più dire la mia. Non mi ha lasciato parlare e mi ha detto che sono ciuccio e presuntuoso. Presuntuoso non lo tollero, neanche mia mamma in 20 anni me lo ha mai detto. È la seconda volta che me lo dice”.

“Passa un abisso tra il non fidarmi e dire un punto di vista”

Il giovane rapper ha spiegato ai compagni / concorrenti che non si è trattato di una questione di autostima come l’insegnante ha ipotizzato, ma del suo desiderio  di esprimere il suo punto di vista: ritenere che il brano non pregiudichi Sangiovanni non significa ritenere di non essere all’altezza della sfida lanciata. Aka7Even ha ribadito che affronterà questa prova con il solito impegno e si è lamentato dell’attacco della scuderia: “Era una conversazione normale. Era cercare di capire, non essere attaccato. Passa un abisso tra il non fidarmi e dire un punto di vista”.

Aka7Even – meteoweek