Covid India: 4000 morti in 24 ore. Situazione fuori controllo, la preoccupazione dell’Ue

Covid: in India oltre 4mila morti e 360mila casi in 24 ore. Nel frattempo nuovo allarme preoccupa le autorità indiane. 

covid india

In India sono stati registrati nelle ultime 24 ore 362.727 nuovi casi di coronavirus, con 4.120 decessi. Il totale delle vittime accertate dall’inizio della pandemia è attualmente di 258.317 morti. Il numero totale dei casi accertati nel Paese è salito a 23,7 milioni. Però si suppone che siano molto più alti i numeri. Rimane alta la preoccupazione degli esperti per la trasmissibilità della variante che si sta diffondendo in India e nel resto del mondo. La situazione è drammatica e fuori controllo. La preoccupazione dell’Ue è “Limitare la diffusione di questa variante“. La Commissione europea ha invitato a “limitare ulteriormente in viaggi dall’India”. Per l’Oms è una variante molto pericolosa e si inaspriscono i regimi di quarantena e controllo per chi proviene dall’India.

LEGGI ANCHE: Iniziano i trasferimenti dei migranti a Lampedusa: 850 lasciano l’hotspot

Il covid in India non si ferma. I contagi si stanno diffondendo a macchia d’olio senza possibilità di controllo, soprattutto al sud del paese e nelle aree più rurali dove stanno escogitando delle pseudo-terapie contro il Covid. Un nuovo allarme, quindi, in India, ovvero quello delle possibili infezioni che la popolazione può contrarre con le “nuove” terapie contro il coronavirus. Le autorità indiane cercano di sensibilizzare le persone contro queste terapie alternative promosse dai sacerdoti indù come il bagno negli escrementi di mucca, animale sacro per gli induisti. Queste pratiche religiose vorrebbero sostituirsi ad un sistema sanitario al completo collasso. La mancanza primaria negli ospedali è l’ossigeno: fondamentale per combattere questo virus. Le vaccinazioni vanno troppo a rilento – circa il 10% ha ricevuto una dose – per cercare di contrastare l’espansione del virus. Ma gli stati indiani non vogliono proclamare il lockdown. I numeri però impongono di prendere provvedimenti.