Luciana Littizzetto, avete mai visto la figlia? Semplicemente meravigliosa

Vivono la loro vita lontano dai riflettori, eppure la loro mamma è famosa in tutta Italia: conoscete i figli di Luciana Littizzetto?

Luciana Littizzetto è un’icona della televisione italiana. Tutti ne conoscono il sarcasmo pungente, l’ironia acuta e il carattere ribelle, ma pochi sanno che nasconde un lato sensibile e materno. Dietro la facciata di comica, si cela una donna di grande coraggio, che è stata in grado di compiere scelte di vita non sempre facili. Legata sentimentalmente a Davide Graziano, ex batterista degli Africa Unite, dal 1997 al 2018, Luciana Littizzetto non ha mai rinunciato alla maternità anche dopo la separazione e tuttora ha in affido Vanessa e Jordan Beljuli, ormai adulti.

Chi è Vanessa Beljuli

Dei due figli, cresciuti lontano dai riflettori, non si sa molto. Jordan lavora come assistente di produzione per film ed emittenti come La7 e Tv2000, mentre la sorella Vanessa, a giudicare da quanto indicato sul suo profilo Instagram, si divide tra Torino e Milano. Di lei sappiamo che è laureata, come dimostra la foto pubblicata da Luciana Littizzetto sui social per l’occasione. Sotto lo scatto, si legge l’augurio: “Sempre più felice che puoi”.

Vanessa Beljuli

La scelta dell’affido

Quella di prendere in affido Vanessa e Jordan non è stata una decisione semplice da prendere per Luciana Littizzetto. Prima di intraprendere questa strada complessa, Luciana Littizzetto ha chiesto consiglio alla sua collega e amica Maria De Filippi. La storica conduttrice di casa Mediaset, infatti, è mamma adottiva di Gabriele. “Una sera ero a casa di Maria De Filippi, che aveva già iniziato l’esperienza dell’affido con Gabriele”, ha raccontato Luciana Littizzetto. “Ne ho parlato a lungo con lei, vedevo che era felice. Io, ai tempi, non ero sposata e non potevo adottare. Così ho pensato all’affido. Avevo questa idea di accompagnare un bambino per un pezzo di strada e poi lasciare che tornasse nella sua famiglia naturale”.

Un’esperienza unica

Così Luciana Littizzetto ha deciso di lanciarsi in una delle esperienze più belle di tutta la sua vita e si è ritrovata a svolgere l’arduo compito del genitore. Un compito per così dire “raddoppiato”, dal momento che di figli ne sono arrivati due: Vanessa e Jordan, due fratelli. Dividerli era impensabile, per cui la cabarettista si è ritrovata dall’essere sola al prendersi cura di due bambini. Una vera sfida in cui sicuramente non saranno mancati i momenti di difficoltà, ma che ha arricchito la vita di Luciana Littizzetto di un nuovo tipo di amore.

LEGGI ANCHE: Luciana Littizzetto VS Wanda Nara: il femminismo che non ha paura di sbagliare

“L’affido è un’esperienza che rifarei tutta la vita e che consiglio”, ha affermato Luciana Littizzetto, “Ma è molto complesso e devi sapere che soffrirai perché alla base di tutto c’è un abbandono, una ferita che non si rimargina mai e che per quanto amore tu dia, a intervalli regolari torna a galla come una ventata venefica. E devi farci i conti. Mi spiace che le istituzioni non supportino affatto i genitori affidatari: tu sei visto come la soluzione a un problema e basta. Invece avremmo bisogno di essere sostenuti e rispettati.”