Il bonus auto usate arriva a €2000, ma non è per tutti. Ecco chi può ottenerlo

Il decreto sostegni bis, ha messo sul piatto un bonus che giunge fino a €2000. E’ destinato a chi acquista auto usate green. E’ importante sottolineare che questo si va ad affiancare all’ecobonus per i veicoli a ridotte emissioni.

Bonus auto usate
Bonus auto usate (pixabay)

Ma andiamo nel concreto, perché il risparmio non è per tutti. Il bonus spetterà soltanto a chi rottama un veicolo immatricolato prima del primo gennaio 2011 oppure con più di 10 anni nel periodo di vigenza del bonus.

Il bonus parte da €750 e arriva a €2000, ma come sarà calcolato?
Il parametro preso in considerazione dal governo e che dunque anche i cittadini dovranno tenere al centro delle loro valutazioni, è quello delle emissioni di CO2.

Nella fascia 0-60  CO2 g/km si avrà diritto al massimo: 2000 euro di sconto. Nella fascia 61-90 CO2 g/km il bonus si dimezzerà: 1000 euro. In fine, nell’intervallo 91-160 CO2 g/km si scenderà al minimo: 750 euro.

Leggi anche: Billy Costacurta sotto shock: muore la mamma in un incidente d’auto

Il governo ha stanziato globalmente per incentivare i veicoli non inquinanti, 350 milioni di euro, ma di questi saranno 40 milioni quelli destinati al bonus per le auto usate.
Dunque chi entro il 31 dicembre 2021 acquisterà un veicolo M1 usato beneficerà di questo sconto.

Requisiti del veicolo usato

Bonus auto usate
Bonus auto usate: non per tutti (Unsplash)

Tuttavia anche il veicolo usato da acquistare dovrà rientrare nelle condizioni definite dal governo. Sono due le condizioni fondamentali dalle quali dipende l’erogazione del bonus. Innanzitutto la classe del veicolo non deve essere inferiore a Euro 6. Ma anche il prezzo va tenuto in considerazione. Infatti non deve essere superiore a €25000. E’ evidente che il governo non intende premiare chi acquista veicoli di particolare pregio.

Leggi anche: Libero De Rienzo: trovata eroina in casa, domani prevista l’autopsia

Chi ritenga di rientrare in queste categorie e dunque voglia beneficiare di questo interessante bonus dovrà recuperare lo sconto sul prezzo mediante modello F24. Il Ministero dello Sviluppo Economico non ha ancora comunicato alla stampa l’inizio della fase di prenotazione degli incentivi.