Inghilterra, Johnson esclude nuovo lockdown: “Convivenza col Covid possibile”

L’Inghilterra sta ancora facendo i conti con un aumento di casi di Covid-19, ma l’ipotesi di un nuovo lockdown è esclusa. A dirlo è stato Boris Johnson, il quale ha anticipato le misure che verranno prese nella stagione invernale al fine di contrastare la circolazione del virus. Tra queste, in particolare, l’obbligo di indossare la mascherina e di avere i passaporti vaccinali. “Dobbiamo conviverci”, ha detto il Premier.

johnson
Boris Johnson, primo ministro inglese – meteoweek.com

In Inghilterra non ci sarà un altro lockdown, ma il Covid-19 continua a incutere timori. Il Governo di Boris Johnson sta valutando le nuove misure da attuare – soprattutto in vista dell’arrivo dell’inverno – per ostacolare la circolazione del virus nel Paese. Ormai la variante Delta, più trasmissibile delle altre, è dominante. Il primo ministro inglese ha escluso la possibilità di attuare una ulteriore chiusura totale e nelle scorse ore anche l’ipotesi di introdurre l’utilizzo del Green Pass è stata messa da parte. Si andrà avanti, dunque, con le classiche precauzioni: obbligo di indossare i dispositivi di protezione e distanziamento sociale, nonché la possibilità di ricorrere allo smart working in caso di un aumento spropositato di casi.

LEGGI ANCHE -> Bergamo: rapinano connazionale aggredendolo a colpi di roncola, 2 arresti

La pandemia è tutt’altro che finita, ma un altro lockdown non è plausibile”. Lo ha assicurato Boris Johnson, come riporta Skynews. “Grazie al nostro fenomenale programma di vaccini, ai nuovi trattamenti e ai test, siamo in grado di convivere con il virus senza restrizioni significative alle nostre libertà”. Da qui l’annuncio che presto verrà dato inizio alle somministrazioni della terza dose dei sieri contro il Covid-19, a partire da anziani e immunodepressi. Subito dopo sarà il turno degli over 50. L’obiettivo è quello di evitare che la nuova ondata del virus causi un sovraffollamento delle strutture sanitarie, nonché ulteriori decessi.