Maneskin, rinviate le date del nuovo tour, la band allarma i fan: “Siamo dispiaciuti” | Cosa sta accadendo

La band dei Maneskin ha annunciato un rinvio delle date di Roma e Milano, di apertura del tour italiano, al 2022. Ecco tutto quello che è successo.

L’annuncio dei Maneskin

Loro sono certamente il gruppo musicale rivelazione di quest’anno. Dopo la vittoria al Festival di Sanremo e il bis all’Eurovision Song Contest di Rotterdam di qualche mese più tardi, con il brano Zitti e Buoni, la band romana dei Maneskin ha ottenuto un grande successo internazionale. Il gruppo, formato da Victoria De Angelis, Damiano David, Thomas Raggi e Ethan Torchio, è reduce dal un lungo tour in Europa.

Per tale motivo, i fans italiani del gruppo erano in spasmodica attesa per l’inizio del tour nel nostro Paese. Ma, proprio qualche ora fa, i Maneskin hanno annunciato lo slittamento delle date anche di Roma e Milano al 2022, in aprile. Nei post, pubblicati sui social, si legge: “Siamo dispiaciuti di dover annunciare lo spostamento delle date italiane di Roma e Milano ad aprile 2022. Non vediamo l’ora di tornare dal vivo e condividere la nuova musica con voi. Grazie per la vostra comprensione e per il supporto, a presto”.

Leggi anche ——-> Grande Fratello Vip, bufera su Jo Squillo: la fake news sul latte indigna tutti

I motivi del rinvio

I Maneskin non hanno dato motivazioni sul rinvio ma, secondo le prime indiscrezioni, le motivazioni sarebbero riconducibili alle disposizioni attuali per le riaperture. Il Governo Draghi ha aumentato per stadi e palazzetti al 75% la capienza di presenze all’aperto e 60% al chiuso.

Leggi anche ——-> Grande Fratello Vip, accade tutto nella notte: baci e carezze tra Nicola Pisu e Miriana Trevisan

La speranza, a quanto pare, è un ulteriore aumento nel prossimo anno, magari con un ritorno alla capienza totale. Diversi artisti italiani, inoltre, stanno valutando la stessa ipotesi.