Una vita, Marcia nella vita reale è diversissima: cambio look ai capelli e fisico scultoreo | Le foto della modella

Lontana dal set di Una Vita, l’attrice Trisha Fernandez, che interpreta Marcia Sempaio è diversissima. Eccola in alcuni scatti.

L’attrice Trisha Fernandez

Lei è una delle grandi protagoniste dell’amatissima soap spagnola Acacias 38, in Italia Una Vita, trasmessa tutti i giorni in daytime su Canale 5. Nel ruolo di Marcia Sampaio, domestica che ruba il cuore all’avvocato Felipe Hermoso, scatenando le ire della dark lady Genoveva, l’attrice Trisha Fernandez ha conquistato la fama internazionale. Ma avete mai visto Fernandez fuori dal set della popolare soap?

Prima dell’approdo nella soap Una Vita, Trisha Fernandez, classe ’94, era già noto al grande pubblico spagnolo, avendo recitato nelle soap No Muertos, En el corredor de la muerte e Nunca fuimos angeles. Di certo il ruolo di Marcia è stato il più grande successo. Fernandez ha iniziato la sua carriera studiando canto, recitazione e pittura e lavorando come modella, calcando le grandi passerelle iberiche. Di talento e bellissima, come rivelano alcune indiscrezioni provenienti dalla stampa spagnola, sarebbe pronta al grande salto nel cinema.

Leggi anche ——-> Matrimonio a Prima Vista 7: coppie, puntate, appuntamenti | Tutto quello che c’è da sapere

Un’attrice internazionale

In un’intervista di qualche tempo fa rilasciata a VeroTv, Trisha Fernandez ha parlato del personaggio di Una Vita che interpreta: Marcia è una donna che si è fatta da sola e ha dovuto superare cose terribili nella sua vita. La vita non è stata e non sarà facile per lei, ma ha qualcosa di prezioso e di speciale: sa dar valore a ogni istante della sua vita e vede sempre la luce in fondo al tunnel”. “

Leggi anche ——-> Vite al Limite, le cure del Dottor Nowzaradan? Non per tutti | Ecco quanto cosa una visita

E sulla sua carriera ormai decollata anche a livello internazionale, Fernandez ha rivelato: La popolarità è un qualcosa che mi spaventa. Sono cresciuta in un piccolo paesino, in una famiglia molto umile, ma so che devo accettarla e gestirla”.