Avete mai visto la moglie di Fortunato Cerlino, attore di Fino all’ultimo battito? Ecco chi è e cosa fa nella vita

Se avete visto anche solo una puntata delle prime stagioni della celebre serie tv targata Sky Gomorra, certamente ricorderete il personaggio di don Pietro Savastano. Il temuto boss di Secondigliano della suddetta fiction è stato interpretato dall’attore napoletano Fortunato Cerlino.

Il talento, la passione e la cura che Fortunato mette in tutte le sue interpretazioni sono visibili agli occhi di tutti i telespettatori. Ciò che, invece, solo in pochi conoscono, è la vita privata dell’attore, da lui stesso gelosamente protetta dagli occhi indiscreti delle telecamere. Sappiamo, tuttavia, che tre anni fa (precisamente il 21 luglio 2018) Cerlino si è sposato a Trieste in gran segreto. Chi è la fortunata? Il suo nome è Antonella Sava, di professione photo editor, con la quale Cerlino è legato dall’anno 2015. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Chi è Antonella Sava

La volontà di Fortunato Cerlino di tenere la sua vita privata lontano dall’esposizione mediatica è ormai nota a tutti. Nonostante questo, tuttavia, in occasione delle sue nozze – celebrate a Trieste, in presenza solo delle famiglie e degli amici più stretti – l’attore ha deciso di rivelare pochi e semplici dettagli del grande giorno. Il racconto è avvenuto durante un’intervista rilasciata a Vanity Fair: “Pensavo: vabbè, cosa vuoi che sia? Ma poi se lì e ti commuovi. È stato particolarmente bello sposarci tenendo nostra figlia in braccio. Per molte coppie, soprattutto al sud, questo purtroppo può essere difficoltoso. Invece lei era lì, è stata bravissima e ha detto ‘nghè’ quando noi abbiamo detto sì”.

Come si evince da questo post pubblicato da Fortunato sul suo profilo Instagram ufficiale, il matrimonio tra lui e Antonella procede a gonfie vele, e appaiono più uniti e innamorati che mai. Un anno prima che convolassero a nozze, i due sposi sono diventati genitori della piccola Delfina. La bambina, come lo stesso Cerlino ha dichiarato, è stata senza dubbio una delle protagoniste indiscusse della cerimonia di matrimonio, insieme a Michelangelo, la loro mascotte a quattro zampe.

Leggi anche—>Nina Soldano, la Marina di Un Posto al Sole incanta tutti con uno scatto mozzafiato [FOTO]

Leggi anche—>Conoscete le sorelle della conduttrice de Le Iene Rocío Muñoz Morales? Bellissime quanto lei

La passione per la recitazione

Fortunato Cerlino, nato a Napoli il 17 giugno 1971, manifestò la sua passione per il mondo del cinema e del teatro molto presto, tanto che a soli 20 anni ottenne il diploma presso l’Accademia d’arte drammatica della Calabria. Dopo aver girato il mondo e frequentato numerosi corsi per implementare le sue conoscenze e migliorare le sue tecniche di recitazione, Fortunato decise di ritornare in Italia dove, finalmente, iniziò la sua carriera come attore teatrale.

Il vero e proprio successo, tuttavia, Cerlino lo ha ottenuto grazie alla magistrale interpretazione di don Pietro Savastano, uno dei protagonisti della serie tv Gomorra, ispirata all’omonimo romanzo di Roberto Saviano. Successivamente, tra il 2018 e il 2019, Fortunato ha preso parte ad altre due fiction televisive di grande successo: Nero a metà e La porta rossa.