Aumenta pressione della Cina su Taiwan. Tsai Ing-wen: «Ci difenderemo»

La minaccia della Cina su Taiwan è sempre maggiore, decisa la posizione della Presidente dell’isola: «Ci difenderemo, non siamo soli»

Tsai Ing-wen – Meteoweek

La Cina diventa ogni giorno di più una minaccia per Taiwan. A confermarlo è la Presidente dell’isola, Tsai Ing-wen, la quale ammette che nel Paese sono presenti anche gli americani: «Sull’isola ci sono ventitré milioni di persone che cercano ogni giorno di proteggersi, di proteggere la nostra democrazia e garantire che il nostro popolo abbia il tipo di libertà che merita» afferma.

LEGGI ANCHE: Nuovo virus respiratorio tra i bambini: è allarme. I sintomi

Tsai Ing-wen si dice, inoltre, sicura del fatto che se la Cina dovesse attaccare, Taiwan non sarà lasciata sola, a supportarla ci saranno gli Stati Uniti e non solo se si considera il «rapporto a lungo termine instaurato con gli USA». Questo perché «quando i regimi autoritari dimostrano tendenze espansionistiche, i democratici devono unirsi per contrastarli».