Bus con 50 profughi ucraini si ribalta: morta schiacciata una ragazza

Ascolta l'audio-articolo

Il pullman trasportava 50 profughi ucraini e si stava dirigendo verso un centro di accoglienza, quando è avvenuto l’incidente

 

Un drammatico incidente, occorso tra Cesena e Valle del Rubicone direzione Ancona, come riporta Autostrade, è costato la vita a una ragazza ucraina, in fuga dalla guerra. Nello specifico, un pullman che trasportava 50 profughi ucraini, diretto verso un centro di accoglienza verso sud, si è ribaltato intorno alle 6 sull’A14.

Il sinistro ha causato parecchi feriti e la ragazza è morta schiacciata dal pullman.

incidente-meteoweek.com

La società Autostrade, in una nota, ha comunicato che per le altre 21 persone coinvolte nel sinistro (su 50), «non si è reso necessario l’intervento di soccorsi sanitari». La ragazza deceduta nell’incidente è stata trovata incastrata sotto il pullman.

Leggi anche:—>Assassinata in casa con dei fendenti alla gola: il marito ha trovato la salma

Sul posto sono sopraggiunti i soccorritori, la polizia stradale, i vigili del fuoco. I pullman erano diretti verso Pescara per l’esattezza ed erano due, di cui uno, per l’appunto, si è ribaltato per cause tuttora in corso di accertamento.

Leggi anche:—>Europarlamentare Donato denuncia:«Oscurata la mia pagina Facebook perché contraria a sanzioni alla Russia»

Dopo gli accertamenti dal punto di vista sanitario, è stato inviato un altro mezzo per proseguire il viaggio, mentre i vigili del fuoco si sono occupati di riprendere il pullman ribaltatosi, servendosi di un’autogru. La Polizia stradale sta indagando sul sinistro.