Ucraina, Kiev: riconquistati insediamenti vicini a Mykolayiv e Kherson

Ascolta l'audio-articolo

Lo comunica il rapporto dell’intelligence di Kiev: ripresi insediamenti vicini a Mykolayiv e Kherson, nel sud dell’Ucraina. 

A Mariupol invece infuria la battaglia per il controllo dell’area dell’acciaieria Azovstal.

Le truppe ucraine hanno riconquistato diversi insediamenti vicini a Mykolayiv e Kherson, nella parte meridionale del paese. Lo rende noto l’intelligence a Kiev. A causa delle azioni difensive, le unità russe “hanno perso il controllo su diversi insediamenti al confine delle regioni di Mykolayiv e Kherson”.

Continuano invece gli aspri scontri a Mariupol, dove i russi cercano di distruggere le unità ucraine che presidiano l’acciaieria Azovstal. L’offensiva russa per il controllo dello stabilimento, spiega il rapporto dell’intelligence ucraina, è supportata dall’aviazione. Mosca – conclude Kiev – starebbe anche “provocando tensioni” nella regione della Transnistria, in Moldavia. Lo riferisce il Guardian.