Greta canta “Bella Ciao”in una Piazza Castello vuota

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:35

Una piazza che non regge il confronto con le altre due che questa settimana hanno fatto discutere, sempre a Torino: quella delle “Sardine” e quella degli agricoltori della Coldiretti.

greta a torino
Una Piazza Castello semi deserta

Alla fine Greta Thunberg è arrivata a Torino e ha tenuto il suo discorso dal palco di Piazza Castello. Ieri sotto il palco ad ascoltare Greta c’erano 5.000 persone, molte meno rispetto alle 30.000 sardine di martedì 10 dicembre e ai 15.000 agricoltori di mercoledì 11 dicembre.

LEGGI ANCHE>>> I Talebani uccidono ancora in Afghanistan: almeno 23 i militari morti

L’attivista per il clima è arrivata a Torino poco prima delle 13 e ha visitato il Duomo e i Musei Reali, per poi dirigersi al Teatro Regio passando per piazzetta Reale e Piazza Castello. Poi, dopo un paio di ore di riposo, si è concessa ai giornalisti. “È la prima volta che sono a Torino e penso sia una splendida città“, ha detto.
Durante la manifestazione è stato osservato un minuto di silenzio per le vittime dei cambiamenti climatici.

Torino tra l’altro è una delle due finaliste per ospitare il secondo meeting internazionale di Fridays For Future, anche per questo Greta Thunberg è stata Torino. Greta al termine della manifestazione ha cantato “Bella Ciao” in inglese insieme ai ragazzi torinesi di Fridays For Future.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui