Facebook, avviso per chi si iscrive a gruppi no vax: “Buongiorno censura”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:22

Da questa settimana sulle pagine “no vax” di facebook appare un annuncio: “Scopri perchè l’Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia i vaccini”. Polemica sulla rete: “Buongiorno censura!”.

“Cerchi informazioni sui vaccini? Quando si tratta di salute, tutti desideriamo informazioni affidabili e aggiornate. Scopri perché l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) consiglia i vaccini per ostacolare molte malattie. Accedi a Who.int”. Questo l’annuncio che appare su pagine e profili “free vax” e “no vax” a chi decide di visitarle. Una decisione presa da Facebook Italia : l’avviso scatta anche semplicemente facendo una ricerca sull’argomento.
Nuova puntata dello scontro in atto tra Facebook ed i no vax: da mesi il colosso social impone politiche restrittive alla visibilità dei contenuti anti vaccino. La scelta, dopo che fu evidenziato in diversi report internazionali il ruolo svolto dai social nella diffusione di contenuti no-vax.
Reazioni opposte, naturalmente, sulla rete: c’è chi applaude alla scelta, come ad esempio il virologo Roberto Burioni. “Un plauso a Facebook Italia, che senza operare alcuna censura, ricorda a chi vuole iscriversi a un gruppo antivaccinista che la salute è una cosa importante e che è bene informarsi da fonti affidabili” scrive il medico, che aggiunge: “La libertà di opinione non consente nel poter gridare ‘al fuoco’ in un teatro affollato”.
“Buongiorno, censura” è invece il commento di una utente, che riassume un pò gli umori di chi non approva la scelta. In calce al post la donna ha aggiunto gli hashtag #censura, #informazione, #libertàdiparola, #libertadiscelta. Una polemica che quasi certamente proseguirà. E chissà che non finisca in Tribunale, come la vicenda dei profili di Casapound.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui