Paola Barale contro Alfonso Signorini: “Abusa del corpo delle donne anche lui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:52

Ieri sera, ospite a Live – Non è la D’Urso, la nota showgirl Paola Barale. E’ stata invitata a chiarire l’accusa rivolta ad Alfonso Signorini: “Approfitta e abusa del corpo delle donne anche lui.”

Paola Barale e Alfonso Signorini- Meteoweek.com

E’ stata certamente una puntata ricca di ospiti interessanti quella di ieri sera a ‘Live- Non è La D’Urso’. La padrona di casa, Barbara D’Urso, ha aperto la serata con un’ intervista esclusiva a Luigi Mario Favoloso – di cui si erano perse le tracce fino a poche settimane fa dopo essersi allontanato volontariamente – per poi passare alla simpatica intervista a Vittorio Cecchi Gori sulla questione Rusic- Marini. Ospite anche un’affascinante e sempre in forma Paola Barale, entrata in studio per spiegare e rispondere sulla questione Alfonso Signorini. L’ex conduttrice televisiva ha infatti accusato l’attuale presentatore dell’edizione Gf Vip di atteggiamenti puritani e poco coerenti con la realtà .

“Alfonso ha abusato del mio corpo”

Entra in studio elegante e decisa, sguardo fiero. Paola Barale, nonostante i suoi 52 anni, resta sempre una donna incantevole, ma si entra subito nel merito della questione : perché è così arrabbiata con Alfonso Signorini?

Paola Barale live non è a D'urso-Meteoweek.com

La polemica nasce con l’eliminazione di Salvo Veneziano dalla Casa del GF Vip, dopo le frasi sessiste rivolte a Elisa De Panicis. Alfonso Signorini ha contestato molto duramente il comportamento e le parole di Veneziano : ” Un comportamento del genere è inaccettabile. Il fatto che Elisa fosse vestita in maniera provocante, non ti autorizzava a dire quello che hai detto.” Il mood della serata era incentrato sulla violenza sulle donne, sia verbale che fisica. Il messaggio sempre più sbagliato di mercificazione dei corpi – specie quello della donna – l’abuso, lo sfruttamento. Temi importanti, logiche giustissime che non sempre si affrontano in una trasmissione for fun come il GF. “Io non mollo”, aveva dichiarato Signorini riferendosi all’importanza di educare e sensibilizzare le persone sul tema degli abusi.

Paola Barale non ha perso tempo, ed è intervenuta subito sui social per apostrofare il Direttore della rivista scandalistica e di gossip ‘Chi’. ” Le parole di Alfonso in merito al sessismo vergognoso di Salvo Veneziano, sono giustissime. E’ giustissimo sensibilizzare le persone, il corpo della donna appartiene a lei soltanto, e guai a chi ne abusa” . Un inizio bellissimo , come nelle migliori tragedie! Difatti subito dopo la Barale scopre il dente avvelenato : “Tutto questo fa nascere in me una domanda… Non è, forse, anche una forma di mancanza di rispetto, un brutto esempio di comunicazione e, non ultimo, di mercificazione del corpo femminile sbattere in prima pagina, su giornali e riviste scandalistiche, foto rubate, senza il consenso, di donne nude o nella loro intimità, spiate e paparazzate, pur di vendere qualche copia in più? Una cattiva comunicazione qualunque essa sia televisiva o carta stampata , produce cattive conseguenze.”

Lo scatto non autorizzato rubato a Paola Barale 

Tempo fa, alcuni scatti non autorizzati della stessa 52enne finirono proprio sulla copertina di Chi. La Barale denuncio sia Alfonso che il giornale e perse la causa, perchè il fatto non sussisteva.

Ero a Ibiza, sul terrazzo di casa mia, al terzo piano, in un complesso residenziale privato, dove non si può entrare. – spiega l’ex conduttrice – ” io non volevo apparire in quel modo, ero a casa mia ma per il giudice il fatto non sussisteva perchè essendo uscita in quel modo fuori in terrazzo ho autorizzato”

LEGGI ANCHE ——-> Paola Barale e Gianni Sperti, dopo anni la verità: il motivo dell’addio

Alfonso Signorini – meteoweek

“Ho il segno del costume, io non faccio topless, chi lo ha autorizzato? – e aggiunge abbastanza amaramente – “In quel momento Alfonso ha abusato del mio corpo, ha autorizzato la pubblicazione per una mera questione di soldi. Sì, ho fatto un calendario, ma l’ho deciso io”. Conclude così augurandosi maggiore coerenza da parte della televisione nei messaggi che invia.

Poi tocca anche a Gianni Sperti e Raz Degan. Barbara manda in onda il video e Paola, subito dopo:  “Io dentro di me ho un dimenticatoio, in cui vanno a finire tutte le persone che mi hanno fatto veramente male, e loro me ne hanno fatto tanto. Quindi, io non ho nessun piacere a parlare di questi due signori. Ma sull’ex marito Gianni Sperti, spezza una lancia, sul costato però! “Lui voleva un figlio. E io, forse, non avevo accanto la persona giusta. Ero io che portavo i pantaloni, io che lavoravo, io che mi occupavo di tutto. Non me la sono sentita”.