Home Cinema Bong Joon-ho | una italiana nella sua lista di registi da tenere...

Bong Joon-ho | una italiana nella sua lista di registi da tenere d’occhio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:17
CONDIVIDI

Bong Joon-ho, regista trionfatore della 92esima cerimonia degli Oscar, durante la quale il suo nuovo Parasite si è portato a casa tutte le statuette più importanti, ha stilato una lista di dieci registi da tenere d’occhio nel prossimo futuro: tra questi, anche l’italiana Alice Rohrwacher.

C’è anche Alice Rohrwacher nella lista dei dieci registi (e registe) da tenere d’occhio per il prossimo futuro secondo Bong Joon-ho, il recente trionfatore degli Oscar. Nella lista dei talenti che segneranno il 2020 e gli anni a venire, il regista di Parasite inserisce anche, tra gli altri, Jordan Peele (Us, Get Out), Ari Aster (Hereditary, Midsommar) e Chloé Zhao (Eternals, The Rider).

La lista di Bong Joon-ho

Bong Joon-ho è ormai sulla bocca di tutti dopo la sorprendente vittoria di ben quattro statuette per Parasite. Ma il regista coreano, ormai cinquantenne, ha una lunga carriera alle proprie spalle. Per questo (e per la sua famosissima passione per il cinema anche nelle vesti di spettatore) è nella posizione giusta per poter indicare al pubblico i nomi di quali registi (e registe) conviene segnarsi per il prossimo futuro. Quindi quando ci dice che questi sono i dieci cineasti da tenere in considerazione, non siamo nella posizione di poterlo criticare.

Le lodi per Alice Rohrwacher

Tra i nomi fatti da Bong Joon-ho c’è anche quello di Alice Rohrwacher, regista e sceneggiatrice italiana già vincitrice nel 2014 del Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes per Le meraviglie, suo secondo film da regista dopo Corpo celeste. Nel 2018 ha invece ricevuto il premio per la miglior sceneggiatura per Lazzaro felice. Film che il regista di Parasite non ha esitato a definire “un incredibile miracolo cinematografico”. Bong Joon-ho ha tessuto le lodi della sua collega, che con lui condivide, oltre che la professione, anche l’amore per il mezzo cinematografico.

Leggi anche: Oscar 2020 | perché la vittoria di Bong Joon-ho è meritatissima

Tutti i nomi dei registi da tenere d’occhio

Ecco la lista completa dei nomi:

Alma Har’el

Nazionalità: Israelo-Americana

Film diretti scelti: Bombay Beach (2011), LoveTrue (2016), Honey Boy (2019)

Rose Glass

Nazionalità: Inglese

Film diretti scelti: Moths (2010, short), Storm House (2011, short), The Silken Strand (2013, short), Room 55 (2014, short), Bath Time (2015, short), Saint Maud (2019)

Alice Rohrwacher

Nazionalità: Italiana

Film diretti scelti: Corpo Celeste (2011), The Wonders (2014) and Happy as Lazzaro (2018)

Hamaguchi Ryusuke

Nazionalità: Giapponese

Film diretti scelti: Passion (2008), The Depths (2010), Touching the Skin of Eeriness (2013), Voices from the Waves (2013), Storytellers (2013), Happy Hour (2015), Asako I & II (2018)

Leggi anche: Parasite | la vittoria agli Oscar è la consacrazione del cinema coreano

Mati Diop

Nazionalità: Francese

Film diretti scelti: Atlantiques (2009, short), Big in Vietnam (2012, short), A Thousand Suns (2013, short), Atlantics (2019).

Yoon Gaeun

Nazionalità: Coreana

Film diretti scelti: Proof (2010, short), Guest (2011, short), Sprout (2013, short), The World of Us (2016), The House of Us (2019)

Jordan Peele

Nationalità: Americana

Film diretti scelti: Get Out (2017), Us (2019)

Ari Aster

Nazionalità: Americana

Film diretti scelti: The Strange Thing About the Johnsons (2011, short), Munchausen (2013, short), Hereditary (2018), Midsommar (2019)

Chloé Zhao

Nazionalità: Americana/Cinese

Film diretti scelti: Songs My Brothers Taught Me (2015), The Rider (2017)

Robert Eggers

Nazionalità: Americana

Film diretti scelti: The Lighthouse (2019), The Witch (2016)