Baby Yoda | sarà il prossimo protagonista del nuovo film di Star Wars?

Baby Yoda è riuscito a conquistare talmente tanto il pubblico di tutto il mondo, da pensare di dedicargli una trilogia di Star Wars.

The Mandalorian è un grande successo per Disney +, ma il merito di tutto questo va attribuito alla presenza dell’adorabile mostriciattolo verde pistacchio conosciuto con il nome di Baby Yoda. Il pubblico di tutto il mondo e di tutte le età è talmente innamorato di lui, da aver richiesto la vendita di gadget (andati a ruba) e di film che fossero incentrati su di lui. A quanto pare, ogni desiderio è un ordine, perché la Disney starebbe pensando di dar vita a una trilogia di Star Wars proprio in suo onore. Cerchiamo di capire quali intrecci e in che modo, potrebbero svilupparsi questi film.

La Disney vorrebbe fare un film sul passato di Yoda

Mentre la Disney non ha ancora lasciato che un personaggio umanoide fosse la star di un film di Star Wars, Baby Yoda sta risultando come il personaggio più amato di sempre. La notizia emersa per la prima volta nel 2017 da THR, ha riportato diverse dichiarazioni della Disney, riguardo un film con Boba Fett, Obi-Wan Kenobi e Yoda. Bastarono pochi mesi, per far annullare questo progetto e trasformare il film su Kenobi in una serie per Disney+. A rimanere – momentaneamente – fuori dai giochi sembrò essere proprio Yoda. Molto probabilmente, questo sarà il treno che Baby Yoda dovrà prendere per andare sul grande schermo in un film incentrato su di lui.

Leggi anche: The Mandalorian | il trailer italiano della serie Disney + con Baby Yoda

I vantaggi che Star Wars potrebbe trarre dal film con Baby Yoda come protagonista

Oltre al fatto che Baby Yoda è diventato la nuova passione dei fan e quindi un’ottima risorsa da sfruttare sopratutto in termini di merchandising Disney, sicuramente averlo come protagonista di un film sarebbe un ottimo investimento. La longevità di Yoda e la sua specie permetterebbe di sviluppare la sua storia per molto tempo. Star Wars, terminato con la saga di Skywalker, significa che si andrà da qualche altra parte in futuro. Sebbene potrebbe essere rischioso portare la storia oltre l’Impero o il Primo Ordine, ciò non vieta analizzare la sua famiglia di origine

Leggi anche: The Mandalorian | ecco perché Moff Gideon vuole Baby Yoda

Baby Yoda potrebbe risolvere dei problemi molto fastidiosi

Nonostante Yoda sia uno dei personaggi più amati dell’Universo di Star Wars, tuttavia realizzare un film su di lui non sarebbe un’idea giusta, per il suo modo di parlare. Diciamo la verità, non avrebbe senso realizzare un lungometraggio fatto solo di sottotitoli e tutta l’attenzione andrebbe persa nel leggere i suoi discorsi complicati. Per questo motivo, la speranza e l’augurio di vedere Baby Yoda è sempre più forte da parte del web. Baby sta usando la Forza a un livello molto alto nelle sue fasi e per questo l’apprendimento delle lingue non è un punto cieco per questa specie. Un altro problema, è che a parte il suo aspetto così dolce, in fondo non sappiamo nulla ma forse un film ben fatto potrebbe colmare quei vuoti creati nel tempo.

Leggi anche: Baby Yoda, in arrivo l’irresistibile peluche della star di The Mandalorian

Le dichiarazioni della Disney su un ipotetico film con Baby Yoda

L’ex CEO Bob Iger ha affermato che il contenuto degli spettacoli di Disney+ Star Wars, ancora non prevede l’inserimento del film su Baby Yoda nell’offerta resa disponibile al pubblico. Ora che non fa parte più della Disney, la speranza dei fan si è riaccesa nuovamente, perché in fonda sarebbe più che sensato fare un film su un personaggio così amato in ogni dove. La Lucasfilm ha annunciato che ci sarà un’iniziativa editoriale che porterà la storia di Star Wars circa 200 anni prima dell’inizio dei prequel. In questo modo, potremmo vedere Baby Yoda, ma non nella versione che abbiamo imparato ad amare in The Mandalorian. Molto probabilmente, questo punto potrebbe essere discusso, dato il successo con i gadget sul piccolo mostriciattolo.