Home Tv - Serie Tv e Fiction Stasera in tv | 4 giugno | 10.000 AC, un’avventura preistorica

Stasera in tv | 4 giugno | 10.000 AC, un’avventura preistorica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:27
CONDIVIDI

Giovedì 4 giugno alle ore 21.20 su Italia 2 andrà in onda il film d’avventura 10.000 AC diretto da Roland Emmerich con Steven Strait.

Il 4 giugno alle ore 21.20 andrà in onda su Italia 2 il film d’avventura firmato da Roland Emmerich (che si è rivelato amareggiato per il futuro di Independence day), 10.000 AC, interpretato da Steven Strait, Camilla Belle, Cliff Curtis (sul set del prossimo Avatar 2), Omar Sharif e Tim Barlow.

10.000 AC | la trama del film

Siamo nel periodo del 10.000 a. C., quando una tribù di uomini e donne dediti alla caccia di mammut e alla raccolta di semi e frutti vive ai piedi di un’imponente catena montuosa. D’Leh è un giovane appartenente alla tribù, tra i più forti e valevoli, che si innamora della bella Evolet, nota come la ragazza dagli occhi blu. La giovane è scampata all’eccidio nel quale hanno perso la vita tutti i suoi famigliari.

C’è una profezia che pende su D’Leh, detta la profezia della Vecchia Madre, ma l’integrità del ragazzo metterà a rischio le sue conquiste e la sua stessa storia con Evolet. Una sera d’inverno quest’ultima viene rapita da una banda di guerrieri a cavallo, insieme ad altri appartenenti alla tribù. D’Leh, affiancato dall’amico Tic Tic e da altri due compagni, parte alla volta dell’amata in un’avventura senza precedenti.

Leggi anche: Moonfall | Josh Gad è il protagonista del film diretto da Roland Emmerich

10.000 AC | il trailer del film

Leggi anche: Stasera in Tv | I film da non perdere giovedì 4 giugno 2020

10.000 AC | alcune curiosità sul film

Diretto e co-sceneggiato da Roland Emmerich – regista noto per i grandi blockbuster, l’ultimo dei quali in ordine cronologico è Midway – 10.000 AC è un’avventura nata da un libro intitolato Impronte degli dei, scritto dal giornalista britannico Graham Hancock. Il film ha visto succedersi di un paio di Studios al timone della produzione prima di arrivare alla Warner Bros.

Perché vederlo: un’avventura firmata da Roland Emmerich spettacolare e coinvolgente.