Home Tv - Serie Tv e Fiction Oggi pomeriggio in tv | 6 giugno 2020 | I migliori film...

Oggi pomeriggio in tv | 6 giugno 2020 | I migliori film da vedere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34
CONDIVIDI

La guida ai migliori film in programmazione pomeridiana sabato 6 giugno 2020. Una ricca offerta per tutti i gusti sui canali in chiaro. Ecco quali sono i nostri consigli.

 

Tanti i film e documentari in onda nel pomeriggio di sabato 6 giugno. Per aiutarvi a scegliere cosa vedere, ecco quali sono secondo noi i titoli da non perdere e i film che consigliamo per divertirsi ed emozionarsi rimanendo a casa.

Oggi pomeriggio in tv | Nomad – The Warrior

Andrà in onda alle ore 17.50 sul canale La7 il film Nomad – The Warrior, dramma in costume del 2005 ambientato nel XVIII secolo, diretto da Sergej Vladimirovič Bodrov e Ivan Passer. Il film, che è stato anche candidato nel 2007 al Golden Globe per la migliore colonna sonora originale, composta da Carlo Siliotto, segue le vicende di Mansur, il figlio del Sultano, che viene tratto in salvo da Oraz che riesce a tenerlo al sicuro e lontano dai traditori del palazzo. Oraz si fa carico di addestrare il giovane e, dopo dieci anni di pace, Mansur, lotta contro Sharish, il rivale zungaro e ne esce vincitore. Il Sultano lo riconosce come figlio e acquista popolarità e successo, ma tradito e catturato, viene condotto nel campo nemico. Gli verrà risparmiata la vita e sarà liberato a patto di superare una prova di abilità. Superata la sfida, però, l’uomo non viene liberato, ma dovrà affrontare una prova ancora più impegnativa.

Leggi anche -> Quentin Tarantino | quel film di 007 con Pierce Brosnan mai realizzato

Oggi pomeriggio in tv | Dante’s Peak

Andrà in onda alle ore 16.55 sul canale Iris il film Dante’s Peak – La furia della montagna, action del 1997 diretto da Roger Donaldson, già regista di Cocktail, ed interpretato da Pierce Brosnan e Linda Hamilton. Il film è uscito nelle sale italiane l’11 aprile 1997, nello stesso periodo in cui è uscito Vulcano – Los Angeles 1997, disaster movie analogo che affrontava le stesse tematiche ma nettamente inferiore sia nella qualità che nella attendibilità, oltre che decisamente meno fortunato al box office cinematografico. La trama del film è liberamente ispirato al fatto di cronaca dell’eruzione del Monte Sant’Elena, nello stato di Washington, realmente avvenuta il 18 maggio 1980, dopo circa 2 mesi di avvisaglie sismiche minori, e continuata fino al 9 ottobre 1980. L’eruzione distrusse un intero settore della montagna, mietendo oltre 70 vittime e provocando danni ad oltre 500 chilometri di distanza. A causa dell’eruzione, la montagna si abbassò di 450 metri.

Oggi pomeriggio in tv | Un matrimonio all’inglese

Andrà in onda alle ore 15.35 sul canale RaiMovie il film Un matrimonio all’inglese, commedia sentimentale del 2008 diretta da Stephan Elliott, valorizzato da un cast di prim’ordine. Tra gli interpreti del film, infatti, figurano Jessica Biel, per la prima volta in un ruolo da protagonista, Colin Firth, Kristin Scott Thomas e Ben Barnes. La trama si basa sulla piéce teatrale Virtù facile di Noël Coward del 1924, già portata sul grande schermo da Alfred Hitchcock nell’omonimo film muto del 1928, ma con uno sviluppo narrativo diverso. Il film, presentato a vari festival cinematografici (tra cui il Toronto Film Festival, il London Film Festival e il Festival Internazionale del Film di Roma), è stato distribuito nelle sale italiane il 9 gennaio 2009. Se il film di Alfred Hitchcock, tratto dallo stesso soggetto, era quasi del tutto incentrato sul primo matrimonio di Larita e sul viaggio di lei in Costa Azzurra, concludendosi con l’arrivo della coppia in Inghilterra nella lussuosa villa della famiglia di lui, il film di Elliott inizia proprio con l’arrivo dei due alla villa.