Greenland | il trailer del nuovo film apocalittico con Gerard Butler

È finalmente disponibile online il trailer di Greenland, nuovo thriller apocalittico di prossima uscita con Gerard Butler, diretto da Ric Roman Waugh, con cui l’attore aveva già lavorato in occasione dell’action Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen.

Gerard Butler e Ric Roman Waugh di nuovo insieme dopo Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen. I due torneranno a collaborare per Greenland, nuovo thriller apocalittico di prossima uscita. Nell’attesa, ecco un primo trailer.

Greenland | il nuovo film di Gerard Butler

Se in Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen, Gerard Butler sventava un complotto per uccidere il presidente degli Stati Uniti, ora il nostro eroe si trova alle prese con meteoriti in rotta di collisione con la Terra. Una sfida tutt’altro che facile. Qui l’obiettivo di Butler sarà quello di mettere in salvo la propria famiglia. L’uscita nelle sale internazionali è stata pianificata in agosto, ma è ancora vincolata all’evoluzione dell’epidemia di Coronavirus, che, soprattutto in America, è tutt’altro che scontata, come dimostra l’ennesimo ritardo di Tenet.

Leggi anche -> I cinque migliori film di Gerard Butler

La trama del film

Greenland è scritto da Chris Sparling, che ha sceneggiato anche Buried – Sepolto e La foresta dei sogni. Il film comincia con l’avvistamento di una cometa la cui rotta passa abbastanza vicino alla Terra da essere visibile a occhio nudo. La cometa si frantuma e i suoi pezzi iniziano a precipitare sul nostro pianeta, causando grande devastazione. I protagonisti dovranno lottare contro il tempo, in direzione dell’unico luogo sicuro. È in questo tragico scenario che Jeff (interpretato da Gerard Butler) farà di tutto per salvare la moglie (Morena Baccarin) e il figlio (Roger Dale Floyd).

Il team

I produttori del film gli stessi che hanno già gestito, con successo, la saga di John Wick. Ci si aspetta comunque un classico disaster movie con un “average Joe” che si ritrova improvvisamente sulle spalle un peso più grande di lui e viene chiamato a dimostrare di essere un eroe.