Home Cronaca Crolla una palazzina in India, decine di persone incastrate tra le macerie

Crolla una palazzina in India, decine di persone incastrate tra le macerie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:25
CONDIVIDI

L’episodio è avvenuto a una manciata di chilometri da Mumbai, una delle città più popolate dell’India. Sono almeno 15 i feriti, mentre ci sono 70 persone che attendono di essere liberate dalle macerie.

india-crollo-palazzo

Un crollo ha rischiato di far piombare tutta l’India nel panico. L’episodio è avvenuto nella località di Mahad, a ovest del sub-continente asiatico. Qui uno stabile di cinque piani ha subìto un cedimento, portando alla caduta dei ben 45 appartamenti presenti al suo interno. A rendere noto questo crollo sono stati i colleghi della emittente televisiva indiana Ndtv. Per fortuna, almeno per il momento, non si sono registrate vittime. Ma questo palazzo residenziale, che può arrivare a contenere centinaia di persone, ha portato a una lunga serie di disagi.

In particolare per circa 70 persone, che sarebbero ancora schiacciate sotto alle macerie in base a una prima stima. Nel frattempo si è venuto a sapere che questo crollo avvenuto in India ha portato al ferimento di 15 persone. La località di Mahad si trova nel distretto di Raigad, ad alcune ore di auto da Mumbai, una delle città più popolate del Paese. Per cercare di ridurre al minimo i danni a persone o cose, si sono recate sul posto tre squadre di soccorso del National Disaster Response Force. Ma il problema legato ai crolli dei palazzi sta diventando una vera piaga in India.

Gli uomini della National Disaster Response Force in azione – meteoweek.com

Dall’inizio del mese di luglio, infatti, sono già quattro gli stabili a essere crollati in tutto il Paese. In uno di questi casi, avvenuto proprio a Mumbai, sono morte due persone che sono state seppellite dalle macerie. In particolare, tra le cause di questi continui crolli ci sarebbero le forti piogge, cadute in queste ultime settimane. Anche se non può rappresentare una scusa plausibile, il fatto che le precipitazioni portino a crolli di interi palazzi. A proposito di quest’ultimo episodio, alla fine sono stati conteggiati 15 salvataggi di altrettante persone, schiacciate dalle macerie.

Leggi anche -> Boom di contagi in Europa: i motivi della ripresa del coronavirus

Leggi anche -> Budoni finisce tra le fiamme: centinaia di persone vengono sfollate

Per quanto riguarda il complesso residenziale crollato poche ore fa a Mahad, sono intervenuti rappresentanti del distretto di Raigad. Questi sostengono che la costruzione era già pericolante da tempo, tanto da essere stata evacuata alcune settimane fa. In ogni caso, non tutti hanno rispettato l’ordinanza di evacuazione, al punto da essere attualmente in pericolo. Ora il timore è che la stessa cosa accada anche per i palazzi vicini. Tanto che un altro stabile di cinque piani, alcuni giorni fa, si era quasi piegato su se stesso. Per fortuna, in quel caso, non ci sono state conseguenze gravi.