Home Gossip Covid, Barbara Berlusconi tuona da Villa Certosa: la sua verità

Covid, Barbara Berlusconi tuona da Villa Certosa: la sua verità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47
CONDIVIDI

Barbara Berlusconi si scaglia contro i media che le hanno accollato la colpa di aver trasmesso il Covid a suo padre, ricoverato all’Ospedale San Raffaele di Milano: “Non sono un’ untrice”

La figlia di Berlusconi, positiva al Covid

La primogenita di Silvio Berlusconi e Veronica Lario, Barbara Berlusconi, da Villa Certosa presso cui sta trascorrendo la quarantena insieme ai suoi figli, tuona contro i media.

L’imprenditrice è positiva al Coronavirus come suo padre Silvio Berlusconi, il quale da un paio di giorni, è ricoverato all’Ospedale San Raffaele di Milano per precauzioni dovute sia all’età che ad una blanda polmonite, come ha specificato nelle ultime ore il dott. Zangrillo.

Barbara Berlusconi contro la caccia all’untore

Barbara Berlusconi non ci sta a ricevere il timbro di untrice, la causa che ha portato suo padre al ricovero per il Covid e lo fa sapere forte e chiaro, rispondendo al telefono da Villa Certosa in Sardegna, alle pochissime persone che riescono a contattarla per chiederle informazioni.

“Nei giorni in cui vivo momenti di grande angoscia per la salute di mio padre penso sia disumano essermi trovata su tutti i media come l’untrice ufficiale della persona a cui voglio più bene. Vorrei proprio capire su quali basi sono stata indicata con certezza come la responsabile.” Fa sapere la 36enne madre di quattro figli. Poi aggiunge:

“Tra l’altro, i tempi e i ripetuti tamponi negativi fatti da mio padre dimostrano il contrario. La caccia all’Untore è una cosa da Medioevo, e la trovo umanamente inaccettabile oltre che scientificamente indimostrabile”

Barbara Berlusconi

Altro che movida..

La figlia di Berlusconi non ha apprezzato come i media hanno gestito la faccenda, addossando a lei la responsabilità di aver portato la malattia in casa, ma no solo. Barbara Berlusconi è indignata anche per il comportamento di una parte di mondo vicina a suo padre, la quale non ha esitato ha darle questo enorme peso.

Ciò che la Presidente della Onlus Fondazione Milan non manda proprio giù è la ricostruzione fatta della sua estate, incentrata su una sua presunta irresponsabilità, caratterizzata da feste e movide, vissute senza prendere precauzioni.

LEGGI ANCHE ———–>Barbara Berlusconi al mare con il fidanzato: bellissima in costume

LEGGI ANCHE ———–>Barbara Berlusconi e Pato, perché è finita? I motivi della rottura

“No, non ci sto a sentirmi dire questo. Non mi riconosco in questa specie di ritratto. Non ho condotto alcuna vita sregolata in Sardegna. Le volte che sono uscita la sera in tre mesi si possono contare sulle dita di una mano. Mai come quest’anno sono stata praticamente sempre a Villa Certosa: altro che movida… Pannolini, piuttosto!”