Home Cronaca Choc Rebibbia: boss morde e stacca dito ad agente e lo ingoia

Choc Rebibbia: boss morde e stacca dito ad agente e lo ingoia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20
CONDIVIDI

Choc Rebibbia: boss morde e stacca dito ad agente e lo ingoia. L’uomo avrebbe anche detto alle guardie per intimidirle:”Vi sgozzo come maiali”

Choc Rebibbia boss morde e stacca dito ad agente e lo ingoia
Choc Rebibbia boss morde e stacca dito ad agente e lo ingoia

Con un morso ha staccato il dito a un agente e lo ha ingoiato. No, non è un film ma un episodio realmente accaduto a Rebibbia, dove un poliziotto ha perso un dito per l’aggressione di Giuseppe Fanara, boss di Cosa Nostra in carcere da 9 anni al 41 bis dopo essere stato condannato all’ergastolo.

Da quanto ricostruito dal Messaggero, dopo un controllo il boss ha perso le staffe e ha aggredito 7 poliziotti della polizia penitenziaria. Uno dei sette ha avuto la peggio e ha perso il mignolo della mano destra che non è stato ritrovato, tant’è che gli inquirenti ipotizzano lo abbia ingoiato.

Leggi anche:—>Omicidio Willy, l’amico:”L’obiettivo ero io, mi ha salvato”

Leggi anche:—>Boss ucciso in agguato in strada a colpi di arma da fuoco

Fanara è ora sotto nuova misura cautelare per resistenza, lesioni aggravate e gravissime. Nel corso dell’aggressione, l’uomo, tentando di intimidire gli agenti avrebbe preso un manico di scopa e urlato:“Vi sgozzo come maiali”. Ora l’uomo è in carcere d massima sicurezza a Sassari.