Bomba Maria De Filippi: Uomini e Donne senza più rivali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:02

Ottime notizie per Uomini e Donne. Il dating show targato Maria De Filippi, infatti, è partito con il botto, sfiorando il 23% di share.

Maria De Filippi – Fonte: Facebook

Boom di ascolti per Uomini e Donne

Partenza con il botto per Uomini e Donne di Maria De Filippi. Il programma, infatti, si conferma leader del primo pomeriggio di Canale 5, registrando uno share che sfiora il 23%. Il dating sentimentale, infatti, ha registrato uno share del 22,6%, pari a 2.790.000 telespettatori. In seguito all’emergenza covid-19 si è assistito ad una revisione della struttura, andando così ad unire il Trono Classico e il Trono Over.

Per quanto riguarda gli altri ascolti,  Serena Bortone su Rai 1, con il  programma Oggi è Un Altro Giorno, ha ottenuto il 9,99% di share, attirando l’interesse di 1.295.000 spettatori.

Maria De Filippi – Fonte: Facebook

Le parole delle conduttrice

Dati, quelli registrati da Uomini e Donne, che dimostrano come il programma di Maria De Filippi continui ad essere uno dei più seguiti e apprezzati dal pubblico a casa. A proposito di come sia cambiata nel corso degli anni l’opinione sui suoi programmi, inoltre, la stessa conduttrice, in un’intervista rilasciata a Vanity Fair ha commentato: “Penso che quello che ha fatto cambiare idea agli altri sia stato il web.

“Queen Mary” mi chiama Gaia, che è piccola ed è di un’altra generazione. La Amoroso mi chiama “Maria”. Prima c’era il pregiudizio che i miei programmi non avessero delle altre chiavi di lettura. Poi nascono le gif su Gemma, capiscono che i ragazzi che guardano i programmi, così come il pubblico televisivo, non sono lobotomizzati: non ci sono solo il tronista e la corteggiatrice che dettano legge o che offuscano la mente e tutto cambia. Uomini e Donne è un programma che ha tanti laureati: lo slogan “No Maria, io esco” non è che crei chissà che cosa, ma fa ridere. A me il web piace, soprattutto quando è libero e non tarocco”.

LEGGI ANCHE—-> Maurizio Costanzo, conoscete sua figlia? Ecco chi è Camilla

LEGGI ANCHE—-> Maurizio Costanzo attacca Barbara D’Urso | Il gesto che non le si perdona

Ha poi aggiunto: “Quei fantomatici finti nickname che spesso appartengono a qualcuno e che dicono di odiare la De Filippi o qualcun altro, per esempio: è una pratica che mi lascia perplessa e che lascia un po’ il tempo che trova. Fortunatamente c’è gente che ha una testa pensante e capisce subito se qualcuno è sincero o scrive qualcosa perché gli hanno dato 100 euro che, probabilmente, da ragazza avrei accettato anch’io per fare la stessa cosa.

Capisco il ragazzo che guadagna, ma il mandante, invece, fa pena, perché non è detto che facendo fare i finti commenti riesca nel suo intento. Ora, sia chiaro: non ho alcun problema con il diritto di critica sul web quando è vero. So perfettamente da chi arrivano i finti commenti e, come tali, li leggo. Vale lo stesso per la pubblicità: puoi dire quanto vuoi che quel prodotto è il migliore del mondo, ma se poi non è buono la gente in negozio non ci entra per comprarlo”.