Paola Caruso contro gli haters: duro sfogo social VIDEO

Paola Caruso contro gli haters ha pubblicato sui social uno sfogo social per difendere la sua mamma adottiva: "Di mamma ce n'è una sola"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

Paola Caruso ha pubblicato su Instagram uno sfogo social contro gli haters che l’hanno attaccata in merito al riconoscimento della sua madre biologica. La showgirl decisamente infastidita ha voluto chiarire che ha una sola mamma ed è quella che l’ha cresciuta, Wanda quella che le ha dato la vita è una persona importante ed è felice d’averla ritrovata a 35 anni ma non la identifica come la sua mamma.

Paola Caruso: “Ho letto un sacco di commenti stupidi”

“Voglio chiarire perché ho letto un sacco di commenti stupidi. Io di mamma ne ho una, che è la mamma che mi ha cresciuta ed è quella che amo, perché di mamma ce n’è una, come io sono unica per mio figlio” Le parole della showgirl sono dirette e manifestano tutta la sua indignazione nei confronti di quelli che lei definisce haters che stanno cercando d’infangare i suoi rapporti famigliari. Paola ha anche negato che la sua mamma adottiva e quella biologica abbiano litigato, solo cattiverie per malignare sui suoi affetti.

L’ex bonas di Avanti un altro oggi mamma del piccolo Michelino è consapevole di cosa vuol dire crescere un figlio da sola e sa che per ogni individuo c’è solo una madre quella che è sempre presente e che fa tanti sacrifici per i propri figli: “Ora che sono mamma so quanti sacrifici si fanno per crescere un figlio, quindi ovviamente per Imma provo un bene, per mia sorella provo un bene, ma sicuramente per me di mamma ce n’è una sola, che è quella che ti cresce”.

LEGGI ANCHE ———–>Paola Caruso esplosiva a bordo piscina: il bikini è troppo piccolo

LEGGI ANCHE ———–>Paola Caruso come Albano, la crisi dei vip

Paola Caruso difende il suo amore per la mamma adottiva

Paola Caruso è apparsa decisamente arrabbiata e ha voluto porre l’accento sperando che le cattiverie abbiano una fine: le sue mamme vanno d’amore e d’accordo e sono entrambe consapevoli del ruolo che hanno nella sua vita. Paola non può non ribadire quanto la sua mamma adottiva l’ha resa felice nel corso della sua vita, si è impegnata a crescerla e questo è un dato oggettivo, ma non può negare d’essere contenta d’aver conosciuto la sua mamma biologica:“Non ho litigato con nessuno, ma mia madre ha solo me e lei per me è la mia vita. Imma ha la sua vita e i suoi figli e non è sola come mia mamma. E per me di mamma ce n’è una sola, punto”.