Luigi Favoloso e Nina Moric, il processo si conclude: “Fine di un incubo”

La storia tra Luigi Mario Favoloso e Nina Moric ha tenuto banco per molto tempo nei salotti televisivi, dove i due si sono lanciati accuse molto pesanti. Dopo le dichiarazioni della modella, la questione è passata in tribunale e, proprio nelle ultime ore, è giunta la sentenza definitiva.

Nina Moric e Luigi Favoloso

Stalking e maltrattamenti: sono queste le accuse principali che Nina Moric ha rivolto al suo ex fidanzato Luigi Mario Favoloso e che hanno portato la vicenda ad essere argomento di dibattito nei salotti del gossip televisivo. Vista la questione assai delicata, Barbara D’Urso ha deciso di non affrontare più la querelle aspettando che fossero gli organi competenti a giudicare se Favoloso fosse o meno colpevole.

Nel corso degli ultimi mesi, inoltre, Nina Moric aveva lanciato nuove e pesanti accuse nei confronti dell’ex compagno sostenendo che ricattasse la sua attuale fidanzata, Elena Morali, con video a luci rosse. Ad avallare le esternazioni della modella c’è stato Fabrizio Corona che, stando a quanto riportato da Favoloso, avrebbe contattato telefonicamente la showgirl per screditarlo. Per lungo tempo, dunque, il dibattito è andato avanti tra sostenitori e detrattori di Luigi Mario o di Nina e, oggi, è arrivata la sentenza definitiva riguardo le denunce contro il napoletano.

Luigi Favoloso, di cosa è stato accusato

Le gravissime accuse di Nina Moric contro Luigi Mario Favoloso avevano lasciato sbigottiti i telespettatori di Canale 5.

La modella aveva raccontato di essere stata picchiata dal compagno davanti al figlio, Carlos Maria Corona, anche quest’ultimo vittima della violenza dell’uomo.

La Moric aveva portato in tv anche le foto dei lividi, ma Favoloso aveva ribadito a gran voce che quegli fossero i segni di un intervento di chirurgia al quale si era sottoposta.

“Io Nina non l’ho mai toccata con un dito. Le foto dei lividi mostrano interventi di chirurgia plastica. Mi difenderò sentendo i medici, se necessario porterò tutti i medici del mondo”, si era difeso Favoloso in tv.

Poi, dopo le accuse di maltrattamenti, sono arrivate anche quelle di stalking: secondo Nina, infatti, Luigi si sarebbe appostato sotto casa sua per avere un confronto faccia a faccia.

Oggi, però, tutte le accuse contro Favoloso sono decadute e il tribunale lo ha ritenuto totalmente innocente.

Luigi Favoloso, post Instagram

Leggi anche–>Luigi Favoloso contro Nina Moric: “Ho degli audio dove dice cose assurde”

Leggi anche–>Favoloso, la mamma riaccende la guerra con Nina: “Lei ha sempre…”

Luigi Favoloso innocente: la Moric ha mentito

È la fine di un maledetto incubo. Innocente”, ha scritto Luigi Mario Favoloso all’uscita dal tribunale che ha rigettato tutte le accuse di Nina Moric contro di lui.

“Ora aspetto le scuse di tutti i malpensanti – ha commentato Elena Morali, che è rimasta accanto a Favoloso nel corso di questa lunga battaglia legale – . Ne ho sentite davvero tante contro il mio fidanzato in quest’anno passato, iniziando dalla domanda: come fai a star con uno che picchia le donne? Sono sempre stata certa della tua innocenza, basta guardarti negli occhi! Ora la vera domanda è: come può una ‘donna’ sfruttare la comunicazione e la legge per dichiarare falsità così vergognose? E ora la legge prenderà provvedimenti contro un essere così spregevole come lei?”.

Da parte di Nina Moric, invece, al momento non vi è stata alcuna dichiarazione riguardo il processo che ha assolto Favoloso dalle accuse di maltrattamenti e stalking.