Raimondo Todaro e il debutto a Ballando con le Stelle 16 anni fa | IL VIDEO

Oggi è al banco dei professori di “Amici”, ma ricordate com’era al suo debutto in televisione a soli 18 anni?

Raimondo Todaro
Fonte: Instagram

Originario di Catania, classe 1987, Raimondo Todaro è uno dei personaggi più chiacchierati del momento. Il ballerino che ha conquistato tutti a passo di danza ai tempi di “Ballando con le stelle”, ricopre ora il ruolo di professore nella nota scuola di “Amici”. Da quest’anno, infatti, sarà lui a rivendicare con orgoglio il ruolo del latino-americano come genere degno di essere studiato e portato sul palco al pari del classico e del modern. Una vera sfida se si pensa che dovrà scontrarsi contro le opinioni ben radicate della storica maestra Alessandra Celentano, secondo la quale esiste un solo tipo di danza. Ma dalla sua parte, Raimondo Todaro ha anni e anni di esperienza che dimostrano come questa meravigliosa disciplina possa assumere mille sfaccettature…

Raimondo Todaro e la passione per la danza

Per Raimondo Todaro, l’incontro con la danza avviene fin dalla più tenera età. A 5 anni, infatti, inizia a ballare insieme al fratello Salvatore. Nel corso della sua vita, studia con maestri di danze standard e latino-americane, per poi intraprendere la carriera di ballerino professionista con la partecipazione a diverse importanti competizioni internazionali. A soli 9 anni, vince il suo primo campionato italiano. In tutto, partecipa nella categoria junior a 5 campionati del mondo, conquistando un secondo e terzo posto. Ma c’è di più: per ben 18 volte viene nominato campione italiano di ballo nelle varie discipline (danze standard – danze latino americane – combinata 10 balli).

Il debutto a “Ballando con le stelle”

Appena 18enne, Raimondo Todaro viene scelto come maestro per la seconda edizione di “Ballando con le stelle” su Rai 1. È così che avviene il suo debutto sul grande schermo: ricordate com’era?

In questo video Raimondo Todaro si esibisce al fianco di Miss Italia 2004, Cristina Chiabotto: è con lei che porta a casa la vittoria al programma per la prima volta. Sarà questo l’inizio di una lunga serie di successi a “Ballando con le stelle”, programma in cui sarà coinvolto per ben 15 anni. Di edizione in edizione, Raimondo Todaro continua a salire sul podio: insieme alla campionessa di salto in lungo Fiona May, vince la terza edizione, per poi replicare nel 2010 con l’attrice Veronica Olivier, nel 2013 con Elisa Di Francisca e nel 2014 con Giusy Versace.

LEGGI ANCHE: Amici, Alessandra Celentano gela Raimondo Todaro: “La danza è una e forse lo capirebbe

La carriera di Raimondo Todaro

Raimondo Todaro
Fonte: Instagram

Milly Carlucci a parte, Raimondo Todaro nel corso degli anni si dedica anche ad altri progetti: partecipa alla tournée teatrale dello spettacolo “Il grande Gershwin”, viene nominato responsabile delle coreografie delle esibizioni del talent show canoro “Il cantante mascherato”, partecipa come opinionista ad “ItaliaSì!” di Marco Liorni. Inoltre, compare in alcune serie televisive e nel 2006 si classifica secondo ai Campionati italiani di danze latino-americane con la sua partner, nonché ex moglie Francesca Tocca. I due, convolati a nozze nel 2014, hanno deciso di divorziare 5 anni dopo, pur rimanendo in ottimi rapporti e continuando a crescere insieme la figlia Jasmine.